Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi
dal 1 al 7 ottobre 2018

1. LA TIGRE DI TIGERMILK ALL’ASTA

La tigre della copertina di Tigermilk dei Belle and Sebastian ha una nuova casa: la band l’ha infatti messa all’asta per aiutare l’associazione Hearing Dogs for Deaf People. Il fortunato vincitore si è aggiudicato “un pezzo speciale di storia dei Belle and Sebastian” per 14850 sterline.

2. NOEL GALLAGHER VS JEREMY CORBYN

Basta con i sogni a occhi aperti e le suppliche su Twitter: per vedere la reunion degli Oasis c’è solo una cosa da fare: votare Corbyn. Noel Gallagher, che non ha mai nascosto la sua antipatia per il leader dei laburisti, durante un episodio di TalkSport, alla domanda: “cosa è più plausibile: Corbyn primo ministro oppure la reunion degli Oasis?” ha risposto: “dovrò rimettere insieme la band, credo. Non voglio quel pazzo alla guida del paese”.

3. I BLUR TORNERANNO, O FORSE NO

Anche per riascoltare i Blur dovremo impegnarci: durante un’intervista al Toronto Sun infatti, Damon Albarn non ha escluso che ci possa essere un seguito per The Magic Whip, l’album del 2015, però “beh, ci sono già un sacco di cose dei Blur in giro. Suppongo che potrebbe succedere se qualcosa ci convincesse a farlo ancora, magari una petizione globale”.

4. IL CIELO DI YOKO ONO NELLA METRO DI NEW YORK

Dopo essere stata chiusa alcuni mesi per lavori, la fermata 72 Street della metropolitana di New York è stata riaperta, arricchita da un’opera di Yoko Ono: intitolato SKY, include sei mosaici fra la banchina e i piani superiori, con un cielo azzurro punteggiato di nuvole e messaggi nascosti. La fermata ha un’importanza particolare per l’artista, visto che si trova sotto il Dakota Building, dove aveva vissuto con John Lennon e dove il musicista è stato assassinato. Di fronte al palazzo, a Central Park, c’è il memorial Strawberry Fields.

5. COURTNEY LOVE STILISTA

Courtney Love ha collaborato con la casa di moda Midnight Studios per la creazione di una linea di abbigliamento ispirata al suo memoir del 2006 Dirty Blonde: The Diaries Of Courtney Love. Camicie, maglioni, pantaloni e borse sono stati messi in vendita durante l’Hypefest di Brooklyn.

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.