• 55
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    55
    Shares

Il “good morning” di qualche giorno fa non è più un mistero: sono le parole con cui si apre il singolo che segna il ritorno dei Breeders. Wait In The Car vede riuniti i membri originari della band (Kelley Deal, Kim Deal, Jim Macpherson, Josephine Wiggs) per la prima volta dopo l’album Last Splash del 1993. Proprio per l’anniversario del disco, nel 2013 il gruppo aveva suonato insieme, e poi cominciato a lavorare a nuovo materiale. L’ultimo album, invece con altri membri non originari, risale al 2008, ed era Mountain Battles, mentre l’ultimo EP, l’anno seguente, dal titolo Fate to Fatal.

Il singolo fa parte di una serie di 7’’ disponibili in edizione limitata. La prima versione sarà disponibile dal 15 ottobre e si potrà acquistare durante le date della band, sarà stampata su vinili arancioni e conterrà la cover di Amon Düül II Archangel’s Thunderboard, registrata da Steve Albini a Chicago; la seconda, invece, sarà venduta in alcuni negozi selezionati, sarà stampata su vinili gialli e includerà la cover di Gates of Steel dei Devo; la terza stampa sarà di colore rosso e conterrà un riarrangiamento di Joanne di Mike Nesmith fatto da Kim. Ogni versione è limitata a 1.500 copie in tutto il mondo. Dal 10 ottobre la band sarà in tour in Europa (che per ora non toccherà l’Italia) e in Nord America.

Guarda il video di Wait in The Car:


  • 55
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    55
    Shares