GoldieBanksy 648

Attraverso una clamorosa gaffe, Goldie avrebbe definitivamente rivelato la vera identità di Banksy, il misterioso e celeberrimo artista e writer inglese divenuto una leggenda vivente della street art.

In occasione di un’intervista per il podcast Distraction Pieces curato dall’artista hip hop Scroobius Pip, Goldie si è lanciato in un’invettiva contro la mercificazione dei graffiti, dicendo fra l’altro: “Dammi una bubble letter, mettila su una t-shirt, scrivici Banksy ed è fatta, ora possiamo venderla. Ma non voglio mancar di rispetto verso Robert, penso che sia un ottimo artista e che abbia cambiato verso al mondo dell’arte.”

Subito dopo Goldie ha cambiato argomento, ma c’è da pensare che quel Robert possa essere Robert Del Naja ovvero 3D dei Massive Attack.

A sospettarlo era stato fra gli altri il Daily Mail, che aveva ricevuto una smentita dal diretto interessato nello scorso settembre, ma il caso ora sembra esser tornato prepotentemente d’attualità.

Storico protagonista della scena jungle / drum’n’bass negli anni ’90, Goldie -vero nome Clifford Joseph Price- è appena tornato sulla scena discografica con il nuovo album The Journey Man.