chronics

Ce lo aveva anticipato un anno fa proprio su queste pagine virtuali Stefano Toma, cantante e chitarrista dei Chronics. La nuova collaborazione con Mike Watt e i suoi Secondmen si concretizzerà tra qualche giorno e avrà le forme sinuose di un 45 giri in vinile color rosso sangue. Il singolo, disponibile dal 27 novembre, il giorno del Black Friday, uscirà per l’etichetta statunitense Org Music con il titolo Back in the Microwave.

Per saperne di più vi rimandiamo al numero dicembrino di Rumore che lo ha eletto singolo del mese. Val bene anticipare, però, che l’uomo di San Pedro ha scritto il pezzo interpretato dai Chronics e viceversa. Stefano ci spiega meglio come è andata:

“Dopo aver preso accordi con la Asian Man Records per il primo split, quello con le cover di Last e Urinals, nella primavera del 2014 abbiamo incontrato Mike Watt a Bologna che ci ha proposto di fare il secondo split. Su sua indicazione dovevamo mandargli una traccia inedita contenente tastiera e voce, visto che i Secondmen usano l’hammond, e lui ci avrebbe mandato una traccia di solo basso e voce. Lo scambio è avvenuto in questa modalità. È un buon modo per scambiarsi pezzi perché lascia molta libertà a chi deve reinterpretare la canzone, allontanandosi dal solito approccio con cui si affrontano le cover. Il risultato finale lo senti più tuo, anche se il pezzo lo ha scritto qualcun’altro.”

Di I Backed up into My Self, scritto da Mr. Watt, i Chronics hanno fatto un bel videoclip:

“Per girarlo abbiamo chiamato Maurizio Cinti di Delta Cinematica. Io ho scritto lo storyboard. È il nostro primo videoclip in assoluto, inteso come scrittura, interpretazione e montaggio. In rete non siamo mai stati presenti. Esistevano solo due video tratti dal nostro primo singolo su Rip Off con spezzoni di un concerto romano, creati da Alex Vargiu. Il video è stato girato a Lido di Spina, tra spiaggia, dune di sabbia e pinete e poi lungo la statale Romea e la Pialassa della Baiona, insomma tutto nel ravennate e nel comacchiese.”

Il breve film nasconde anche una citazione del video di This Ain’t No Picnic dei Minutemen:

“L’altro Stefano (Felcini), il nostro bassista, che è in contatto con Mike, gli aveva detto tempo fa che avremmo girato un video del pezzo e che ci sarebbe stata una citazione dei Minutemen e credo che la cosa gli abbia fatto piacere. Il video non credo lo abbia ancora visto. Speriamo che gli piaccia veramente.”

A noi piace. E pure molto. Al punto di presentarvelo in anteprima.