Proseguono le avventure di Damon Albarn in giro per il mondo. Come riporta il Guardian, attualmente Albarn è a Bamako, capitale del Mali, dove sta registrando un album con Brian Eno, Nick Zinner degli Yeah Yeah Yeahs, Holy Other, l’attore Idris Elba da “The Wire”, e altri artisti, inclusi dei musicisti del posto. Il disco sarà una continuazione del progetto di Albarn chiamato Africa Express, dove avevano collaborato artisti dall’ovest dell’Africa. Potete guardare a questo link un video della sessione di registrazione.

Sempre secondo il Guardian, il gruppo sta lavorando in un centro comunitario, Maison des Jeunes, vicino al fiume Niger. L’anno scorso, nel Mali sono avvenute rivolte politiche, quando era stato occupato da un’eterogenea alleanza di islamisti e ribelli Tuareg, che avevano cacciato il presidente. Della situazione, Albarn ha dichiarato: “A volte è stato strano stare qui a Bamako, ma sto solo provando a instaurare un dialogo tra la gente di questo paese, e la musica”.

Anche Brian Eno ha rilasciato una dichiarazione:

Ero piuttosto sorpreso, quando sono arrivato, nel vedere come questo posto sia distrutto… Come le strade siano ridotte. Le fognature hanno un odore terribile. È assai demoralizzante. Ma le infrastrutture sociali qui sono davvero potenti. Quel che penso è che la musica del Mali porti l’attenzione proprio sulla ricchezza sociale e se la ascolti, realizzi che qualcosa di organizzato, in questa società, c’è.

Gli Africa Express si esibiranno il 19 ottobre alla Fiesta Des Suds a Marsiglia, in Francia. Sul palco ci saranno Albarn, Zinner, Rachid Taha, Fatoumata Diawara, i Noisettes, Django Django, Tony Allen, Bassekou Kouyate, e altri.

Qua sotto potete guardare un piccolo documentario su Africa Express.