•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Come riportano Vulture e Pitchfork, basandosi su un articolo di Women’s Wear Daily, la cantautrice americana Fiona Apple ha lasciato il palco, frustrata, durante un suo concerto ad un party sponsorizzato da Louis Vuitton a Tokyo (fotografia via Will Deitz).

Stando alle fonti citate, la Apple si sarebbe arrabbiata per il continuo chiacchiericcio del pubblico. Avrebbe quindi smesso di suonare, sarebbe salita in piedi sul suo pianforte, avrebbe suonato una campanella per attirare l’attenzione e chiesto un momento di silenzio. Senza ottenere nulla.

Dal pezzo di Women’s Wear Daily:

La Apple ha detto al pubblico di “stare zitti, cazzo” e ha pronunciato altre imprecazioni, sia ad alta voce che tra sé e sé, chiamando “maleducati” i presenti. Ha poi continuato a suonare, ma solo per mettersi dopo poco ad urlare, “Prevedibile! Moda prevedibile, che cazzo!” e poi uscire dal palco. Lo show era già stato segnato da un paio di momenti strani: la Apple si era data il microfono sulla fronte e si era piegata all’indietro sul suo sgabello guardando intensamente il suo chitarrista, come ammaliata.

 Qua sotto, il video di Hot Knife.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •