• 593
    Shares

Il Primavera Sound 2020 non si farà. Era arrivata nei giorni scorsi una lettera che spiegava le ovvie motivazioni rimandando tutto al 2021, dal 2 giugno al 6 giugno. L’organizzazione per evitare anche il rimborso da parte di molti acquirenti si è preoccupata di iniziare ad annunciare già parte della line up dell’edizione che si svolgerà tra 12 mesi. Ecco cosa avevano scritto nel momento dell’annullamento del festival.

Siamo sconvolti e terribilmente dispiaciuti per i disagi causati, ma la salute e il benessere del nostro pubblico e di tutte le persone coinvolte nel festival è sempre stata ed è tuttora la nostra priorità assoluta. Non potremo mai ringraziarvi abbastanza per la vostra pazienza, il vostro amore e la vostra comprensione in questo scenario così incerto. Tutti i biglietti acquistati saranno validi per il Primavera Sound Barcellona 2021 e comprenderanno vantaggi speciali per tutti coloro che decideranno di conservarli. Oltre a questa opzione, che premia la fedeltà e la fiducia dei possessori dei biglietti del festival, sarà possibile richiedere il rimborso a partire da mercoledì 3 Giugno prossimo, che sarebbe stata la data di inizio dell’edizione di quest’anno. Il festival contatterà gli acquirenti dei biglietti per informarli sui dettagli del processo. Lo stesso giorno annunceremo i primi artisti del Primavera Sound Barcellona 2021, la cui line up celebrerà ancora il ventennale del festival, abbracciando la filosofia #bestfestivalforever grazie al grande impegno e allo sforzo degli artisti stessi, anche loro molto colpiti dalla situazione attuale, che faranno di tutto per non mancare a questo evento. Non importa quando sarà: questa sarà la nostra festa di anniversario e vogliamo festeggiarla con tutti coloro che quest’anno sarebbero venuti.

Ora stanno arrivando i primi nomi comunicati dai media spagnoli e in fase di annuncio da parte dello staff durante il programma radio su Radio Primavera Sound. Non ci resta che pensare al 2021, perché il ventennale è solo spostato di un anno. Confermata ovviamente la presenza dei Pavement per la loro reunion, con alcune aggiunte come Idles, Charli XCX e Gorillaz.

Update: sono stati aggiunti una trentina di nomi nuovi, come potete vedere, segnati in giallo: Beabadoobee, Kehlani, Mavis Staples, Georgia, Porridge Radio, Massive Attack, Squarepusher, Jeff Mills, Tropical Fuck Storm, Khaled e molti altri.


  • 593
    Shares