• 110
    Shares

“This is Greta Thunberg”: comincia come tutti i post Instagram di Patti Smith la dedica che la cantautrice ha scritto in occasione del diciassettesimo compleanno dell’attivista svedese che ha lanciato i Fridays For Future. “Compie 17 anni oggi”, continua la Smith, “non chiede lodi, regali, ma di non essere neutrali. La Terra conosce il suo genere, come tutte le divinità, come gli animali e la guarigione di primavera. Buon compleanno a Greta, che sta in piedi, come ogni venerdì, rifiutando di essere neutrale”.

Per una Patti Smith che le dedica poesie, però c’è Meat Loaf che si accoda ai negazionisti del cambiamento climatico e alla teoria del “burattino”: “Mi dispiace per Greta”, ha detto in un’intervista al Daily Mail, “le è stato fatto il lavaggio del cervello facendole credere che ci sia un cambiamento climatico che non c’è. Non ha fatto niente di sbagliato ma è stata costretta a pensare di stare dicendo la verità.

Dalla parte di Greta (e del buon uso di Instagram che fa Patti Smith) sta invece Michael Stipe, di cui potete leggere del suo impegno contro il cambiamento climatico sul numero in edicola di Rumore.


  • 110
    Shares