• 8K
    Shares

(Credit: screen grab youtube)

Il 22 agosto del 1967 nasceva Layne Staley a Kirkland, cittadina nello stato di Washington, non troppo lontana da Seattle. E in quest’ultima, il 19 aprile nel 2002, veniva trovato senza vita nel suo appartamento, ucciso da un mix di droghe (speedball), anche se la data della morte sarebbe stata molto antecedente al ritrovamento, ossia il 5 aprile, stesso giorno della morte di Kurt Cobain, 8 anni prima . Il frontman degli Alice In Chains e della super band Mad Season (con Mike McCready dei Pearl Jam, John Baker Saunders dei Walkabouts e Barrett Martin degli Screaming Trees) è senza dubbio una delle più grandi voci del grunge e del rock anni 90.

Oggi Layne Staley avrebbe compiuto 52 anni, e in occasione del suo compleanno il sindaco di Seattle, Jenny A. Durkan, ha istituito ufficialmente il Layne Staley Day a Seattle, appunto il 22 agosto.

“Sosteniamo i nostri residenti che lottano con il disturbo da uso di sostanze e raccomandiamo il Layne Staley Memorial Fund per aver fornito fondi per la speranza, l’istruzione, il sostegno e il trattamento per il recupero dall’eroina nella comunità di Seattle”, si legge nel documento. “La città di Seattle celebra l’arte di Layne e la promozione delle arti a Seattle mentre lavoriamo per una città più vibrante, sana e sicura”

(Credit: kexp.org)

Vi lasciamo un video estratto da MTV Unplugged:


  • 8K
    Shares