Psych Memories Propagation è il secondo album dei Sonicatomic, in uscita il 23 novembre per EdisonBox Records e Psyka Records. Dopo l’esordio del 2016 con Vibes Addiction, la contaminazione sonora kraut, funk, jazzy, elettronica e stoner dei quattro “figli di buona donna” di Tortona torna in un album “che profuma di macchia mediterranea ed asteroidi, che narra di alieni vs gangsters, che ti schiaffeggia seducendoti”. Trovare delle fonti di ispirazione, dicono, “è sempre fuorviante, ma il genere dei Sonicatomic, che loro stessi definiscono Post Atomic Groove, racchiude sia lo psych/space come pure il funk, lo stoner, il noise ed il jazzy. Quindi dai Morphine fino ai Chrome, passando per i Follakzoid ed i Can, ma pure Squadra Omega e perché no, Porcupine Tree“.

Questa è la tracklist, con una descrizione brano per brano:
01. Italia Reverse ‘82 = Per chi l’ha visto e per chi non c’era…
02. Psych is dead = la morte di un genere troppo abusato.
03. Lacerazioni = …del corpo e dell’anima.
04. Retata = sulla scena dell’ingabbiamento.
05. Margot = transalpina suadente.
06. Alien milk = bevanda allucinogena al flavour Asteroide
07. Polizei = Maurizio Merli approda in Baviera
08. Superdaddy = Il più occulto eroe della quotidianità.