• 481
    Shares

Lo storico tastierista di Nick Cave & The Bad Seeds, Conway Savage, è morto a 58 anni a causa del tumore al cervello per cui era stato operato alla fine dello scorso anno, e che lo aveva costretto a rinunciare all’ultimo tour. A dare notizia della scomparsa sono stati i compagni della band di cui era membro dal 1990: “Conway”, si legge nel comunicato,

era il filo anarchico che scorreva nelle nostre performance live. Era molto amato da tutti, membri del gruppo e fan. Irascibile, divertente, terrificante, sentimentale, caloroso, gentile, pungente, onesto, genuino – era tutte queste cose e letteralmente “aveva il dono di una voce d’oro”, alta e dolce e immersa nel soul. In una notte ubriaca, alle quattro di mattina, nel bar di un hotel di Colonia, Conway si è seduto al piano e ha cantato per noi Streets of Laredo, nel suo stile dolce e malinconico e il mondo si è fermato per un momento. Non c’era un occhio asciutto in casa. Addio Conway, non c’è un occhio asciutto in casa.


  • 481
    Shares