kozelek sorrentino

Mark Kozelek/Sun Kil Moon sta per uscire con il suo nuovo album, Universal Themes, successore dell’universalmente acclamato Benji. Oltre alla musica, Kozelek si è in passato dato al cinema – una passione che sta continuando a coltivare, dato che apparirà nel nuovo film di Paolo Sorrentino, intitolato Youth. Il film è stato prioettato questa settimana a Cannes, e con l’arrivo delle prime recensioni il ruolo di Kozelek è stato spiegato (ma in modo un po’ confuso).

Kozelek è uno tra diversi musicisti che eseguono interludi musicali per la durata del film. Non è chiaro se appaia come sé stesso o come un personaggio – anche se Kozelek ha dichiarato l’anno scorso a Pitchfork che avrebbe recitato nel ruolo di un amico del personaggio interpretato da Paul Dano (con lui nella foto sopra), le recensioni di Screen Daily e dell’Independent lo identificano semplicemente come sé stesso. Un estratto da quest’ultima:

Il film si dipana come se fosse stato diviso in una serie di canzoni, alcune migliori delle altre, che insieme fanno un grande album. Si apre con una tipica panoramica da Sorrentino, una telecamera che gira in cerchio attorno a un personaggio come se fosse applicata a una porta girevole – alcentro un cantante. C’è una serie di interludi musicali che spaziano tra classici del pop all’opera, con protagonisti Paloma Faith, Mark Kozelek e Sumi Jo a recitare nelle parti di loro stessi.

Trovate qua sotto il trailer del film. Per ora Kozelek ha pubblicato tre estratti da Universal Themes: The Possum, Ali/Spinks 2 e Garden of Lavender.