creativita2014_v3

Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty è un festival promosso dalla sezione italiana di Amnesty International, nato nel 1998 in occasione del 50º anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani. Lo scopo del festival è quello di diffondere i principi della dichiarazione attraverso la musica, e più in generale l’arte.

La manifestazione è attiva per i 10 mesi precedenti alle date ufficiali – 17-20 luglio – con il lancio dei bandi di concorso, la composizione della compilation ed altri lavori.

Quella del 2014 è la diciassettesima edizione del festival, che si terrà dal 17 al 20 luglio a Rosolina Mare (Rovigo). Accanto al tradizionale contest dedicato alla scena musicale italiana con il Premio Amnesty International Italia e il Premio Amnesty International Italia Emergenti, quest’anno è stato introdotta – in collaborazione con DeltArte – una nuova competizione nell’ambito della videoarte. 3 minuti x 30 articoli assegna infatti un riconoscimento a chi esalta al meglio uno o più articoli contenuti nella Dichiarazione universale dei diritti umani attraverso un cortometraggio.

Al Premio Amnesty International Italia Emergenti possono partecipare tutti gli artisti esordienti, con o senza album editi. Non ci sono barriere, a parte avere due brani registrati, uno dei quali centrato sui diritti umani. Ci si può iscrivere fino all’8 marzo, e il pubblico voterà online conferendo il Premio Web, permettendo così all’artista vincitore di accedere direttamente alle semi finali della fase live. Le iscrizioni al di fuori del Premio Web possono proseguire fino al 19 aprile, e tra questi iscritti sarà  l’Associazione Voci per la Libertà a scegliere le migliori sette, che si batteranno assieme al Premio Web nel concorso dal vivo a Rosolina Mare.

L’invito a partecipare al festival per assegnare il Premio Amnesty International Italia è attivo da subito: all’indirizzo [email protected] potete inviare il titolo della canzone che secondo voi deve essere la vincitrice di questa edizione. Il pezzo deve essere edito nel 2013, scritto da un big della musica italiana e incentrato sul rispetto dei diritti umani. Avete tempo fino al 31 gennaio. Se volete consultare scalette, dettagli, e finalisti delle edizioni precedenti, trovate tutto a questo link.

Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty
17-20 luglio – Rosolina Mare (Rovigo)

Qui sotto trovate il docu-film dell’edizione passata.