Eddie Vedder ricorda l’amico Chris Cornell

Date:

eddie_vedder 648

Durante il concerto tenuto ieri all’Hammersmith Apollo di Londra, Eddie Vedder ha ricordato Chris Cornell con un discorso improvvisato che alcune ore dopo è stato trascritto sul message board della comunità dei fans dei Pearl Jam.

Queste le toccanti parole che ha pronunciato sul palco, senza mai pronunciare il nome dell’amico e cantante dei Soundgarden recentemente scomparso:

Da qualche tempo, talvolta non riesco più a concentrarmi. Stavo pensando alla storia di questo locale e alla storia di Bowie. Ho lasciato andare la mente a briglia sciolta e non è un bene. Finora non ho parlato di certe cose, ma adesso non posso farne a meno perché ho perso un amico molto vicino e importante per me…

Vi dirò: sono cresciuto con tre fratelli, e ne ho perso uno in un tragico incidente due anni fa. E dopo aver perso altre persone a cui volevo bene…non riesco più ad accettare questa realtà, ed ecco come sto affrontando il tutto.

Voglio esserci per la mia famiglia, per la comunità, per i miei fratelli nella mia band, e certamente per i fratelli nella sua band. Ma per certe cose ci vuole tempo, e il mio amico se n’è andato per sempre.

Per queste cose ci vuole tempo, e voglio mandare questo messaggio a chiunque sia stato colpito da questa perdita, ne apprezzo profondamente i sentimenti e il supporto. Per me lui non era solo un amico, lo consideravo come il mio fratello maggiore.

Un paio di giorni dopo la notizia della sua morte, credo fosse la seconda notte, dormivamo in questo cottage vicino all’acqua, in un posto che a lui sarebbe piaciuto un sacco. E verso l’una e mezza mi sono tornati in mente tantissimi ricordi, come se volessero svegliarmi. Erano grandi ricordi, di quelli a cui penserei in continuazione. Come se fossero grossi muscoli.

E poi non sono riuscito a fermare i ricordi. Cercar di dormire era impossibile, come se i vicini avessero la musica a tutto volume e io non potessi fermarla. Ma poi è stato meglio, perché sono arrivati anche i piccoli ricordi. Li ho lasciati andare liberamente. E mi son reso conto di quanto sia stato fortunato a poter vivere ore come quelle. Sapete: è stato come se la somma di ciascuno di questi piccoli ricordi arrivasse a molte ore. Quanto mi hanno reso felice? E non volevo sentirmi triste, semmai grato ma non triste. Penso ancora a questi ricordi, vivrò con questi ricordi nel cuore e…lo amerò per sempre.

Redazione Rumore
Redazione Rumorehttps://rumoremag.com
Rumore è da oltre 25 anni il mensile di riferimento per la cultura alternativa italiana. Musica (rock, alternative, metal, indie, elettronica, avanguardia, hip hop), soprattutto, ma anche libri, cinema, fumetti, tecnologia e arte. Per chi non si accontenta del “rumore” di sottofondo della quotidianità offerto dagli altri magazine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Piu' letti

More like this
Related

RUMORE 100: i 100 dischi essenziali dei cantautori italiani

Rumore 100 è il nuovo progetto editoriale di Rumore e il secondo numero in edicola è dedicato ai 100 dischi essenziali del cantautorato italiano. Al suo interno 200 schede, 100 canzoni e altri 100 titoli indimenticabili

Brian Eno, il nuovo album. Ascolta e guarda il video del singolo There Were Bells

There Were Bells è il primo singolo estratto dal nuovo album di Brian Eno, Foreverandevernomore, in uscita a ottobre

Rumore Week: dal ritiro delle accuse contro Bob Dylan fino all’addetto alla sicurezza al concerto di Kendrick Lamar

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi. Dal 25 al 31 luglio 2022

Guarda il nuovo trailer del film su David Bowie Moonage Daydream

Moonage Daydream, il nuovo documentario su David Bowie diretto...

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti.

Con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare dati precisi di geolocalizzazione e identificazione tramite la scansione del dispositivo. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori il trattamento per le finalità sopra descritte. In alternativa puoi accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire o di negare il consenso. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi