• 6
    Shares

La band di culto neozelandese The Chills, e in particolare il frontman Martin Phillipps, è protagonista di un nuovo documentario. Martin Phillips and The Chills uscirà, se la campagna su Kickstarter darà i dovuti frutti, nel 2019.
Il film si concentra sulla depressione e le dipendenze che hanno accompagnato Phillipps durante tutta la carriera.
La regista Julia Parnell lo racconta così:

Lo scorso anno, stavamo girando con il cantante dei The Chills Martin Phillipps quando lo hanno informato che aveva il 30% di possibilità di morire entro 6/12 mesi se non avesse cambiato completamente stile di vita. La sua conseguente decisione di riconciliarsi con il mondo e confrontarsi con gli errori del passato hanno stabilito le fondamenta per una narrazione drammatica e coinvolgente.

“Anche se ho passato dei periodi molto bui”, ha dichiarato Phillipps in proposito, “non ho mai smesso di credere nella mia musica e di lottare per lei. Ma adesso devo lottare anche per riprendermi e per la mia stessa vita”.

Qui potete guardare un momento del documentario:


  • 6
    Shares