Tag: il gusto della musica

La triplice vita di Greg Graffin dei Bad Religion: musicista, professore e scienziato

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. Di Letizia Bognanni Si può essere una persona di scienza e una persona religiosa insieme? Si può, se la...

Il fallimento come stile di vita: Let It Be dei Replacements

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. di Francesco Vignani Meglio evitare l’equivoco, per cominciare: no, i Replacements non sono stati il gruppo più sfortunato della...

La triplice vita di Bruce Dickinson degli Iron Maiden: musicista, pilota e schermidore

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. Di Letizia Bognanni Questa è la formula di una curiosa lega metallica che ha un nome e un cognome:...

L’urgenza di un desiderio senza nome: Steve McQueen dei Prefab Sprout

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. di Mauro Fenoglio Nel libro Il Giovane Holden di J.D. Salinger c’è un passaggio, quasi alla fine, che chiarisce...

Un dolcissimo frastuono: You’re Living All Over Me dei Dinosaur Jr.

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. di Luca Minutolo In questo itinerario alla ricerca del gusto musicale mancava un tassello fondamentale: la centralità della chitarra....

La triplice vita di Eddie Argos degli Art Brut: musicista, pittore e fumettista

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. Di Letizia Bognanni Se ci pensi bene, l'artista è come un supereroe: una persona normale, anzi spesso un vero...

La cura di ogni male: Cure For Pain dei Morphine

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. di Luca Minutolo Gli anni 90 ci hanno regalato una marea ancora ondeggiante di band, solisti e relativi...

Un lento ma inesorabile successo: Appetite For Destruction dei Guns N’ Roses

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. di Mario Ruggeri "...You know where you are? You’re in The Jungle Baby. You are Going To  Die..” (Welcome...

La triplice vita di Mark Ronson: produttore, dj e musicista

  Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. Di Letizia Bognanni Cose che si possono fare con la musica: suonarla – scriverla – ascoltarla – farla suonare...

L’insostenibile leggerezza dei cambiamenti: Forever Changes dei Love

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. di Luca Minutolo Potremmo chiamarle strane congiunzioni astrali, casualità, oppure molto più semplicemente sfiga. La storia ci ha regalato...

Stranezze e visioni alternative: Odelay di Beck

  Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. di Luca Minutolo Proviamo a tracciare una summa definitiva, oppure a definire un minimo comun denominatore di tutti i...

Il lato oscuro del metal: Master Of Puppets dei Metallica

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. di Mario Ruggeri «…Avevamo un sacco di poster appesi al muro: Iron Maiden, Michael Schenker, UFO, Ritchie Blackmore… e...

L’incantata imperfezione dell’indie rock: Slanted & Enchanted dei Pavement

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. di Luca Minutolo Immaginate per un attimo che gran casino c’è nel 1992 attorno al mondo musicale indipendente. L’ondata...

La triplice vita di Julian Cope: musicista, scrittore e archeologo

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. Di Letizia Bognanni Avere diciott'anni è dura per tutti. Avere diciott'anni, essere un tipo non omologato in una piccola città...

La leggenda di un disco nato altrove: Somewhere In Time degli Iron Maiden

Riconoscere immediatamente un suono o un gusto è un riflesso automatico e quotidiano. “Rumore”, in collaborazione con Jameson, vi porta a scoprire ciò che li rende riconoscibili. di Mario Ruggeri Di quando tutto inizia e tutto finisce. Di quando la storia entra in una sua nuova...

In Edicola