I Godspeed You! Black Emperor annunciano il nuovo album G_d’s Pee AT STATE’S END!

Date:

G_d’s Pee AT STATE’S END!, il nuovo album dei Godspeed You! Black Emperor, uscirà ad aprile

A quattro anni dall’ultimo Luciferian Towers e a sei da Asunder, Sweet and Other Distress, tornano i Godspeed You! Black Emperor con il nuovo album, intitolato G_d’s Pee AT STATE’S END!, in uscita il 2 aprile per Constellation. “L’abbiamo scritto in gran parte on the road”, spiegano, “quando quello era ancora un posto. E poi registrato con le mascherine, distanziati all’inizio della seconda ondata. Era autunno, e il sole al tramonto era incredibilmente grasso e arancione. Abbiamo provato a evocare una resa dei conti più brillante, piegati sotto vari strati di disagio, preoccupazioni e stupore”.

“Abbiamo acceso di nuovo le radio a onde corte, per la prima volta da molto tempo. E abbiamo scoperto che molte cose erano cambiate. I pastori dell’apocalisse erano ancora lì, ma urlavano LA FINE DEI TEMPI ADESSO dove una volta urlavano ‘la fine dei tempi presto’. E i detriti di trasmissione degli eserciti automatizzati occupano più larghezza di banda adesso, così che molte frequenze siano solo impulsi di elettricità statica bianca crescente, codici digitali che annunciano lo stato di varie macchine che guardano e uccidono. E i papà radioamatori parlano fra loro tutta la notte e i papà radioamatori parlano tra loro tutta la notte delle loro mogli morenti e di quello che hanno mangiato a pranzo e di quello che faranno con le pistole quando arriveranno gli antifa. Questo disco parla di tutti noi che aspettiamo la fine. Tutte le attuali forme di governo sono fallite”.

Continua a racontare la band:


Questo disco parla di tutti noi che aspettiamo l’inizio, ed è consapevole delle seguenti richieste=svuotare le prigioni, prendere il potere alla polizia e darlo ai vicini che loro terrorizzano. Mettere fine alle guerre infinite e alle altre forme di imperialismo. Tassare i ricchi fino a impoverirli. Tanto amore a tutti gli altri persi e adorabili, questi sono tempi di morte e la nostra parte deve vincere. Ci vediamo on the road quando i numeri scenderanno

La tracklist di G_d’s Pee AT STATE’S END!:

12a. A Military Alphabet (five eyes all blind) (4521.0kHz 6730.0kHz 4109.09kHz) / Job’s Lament / First of the Last Glaciers / where we break how we shine (ROCKETS FOR MARY)
10a. Fire at Static Valley
12b.  “GOVERNMENT CAME” (9980.0kHz 3617.1kHz 4521.0 kHz) / Cliffs Gaze / cliffs’ gaze at empty waters’ rise / ASHES TO SEA or NEARER TO THEE
10b. OUR SIDE HAS TO WIN (for D.H.)

Coerente con il suo messaggio, la band ha poi invitato i fan a comprare il disco nei negozi indipendenti, e ha comunicato che non ci saranno anticipazioni sulle piattaforme di streaming. Se avete voglia potere rileggere il nostro approfondimento su un disco fondamentale come F♯ A♯ ∞, fondamentale dei Godspeed You! Black Emperor. Qui sotto potete sentire il trailer:

G_d’s Pee AT STATE’S END!, il nuovo album dei Godspeed You! Black Emperor, uscirà ad aprile

A quattro anni dall’ultimo Luciferian Towers e a sei da Asunder, Sweet and Other Distress, tornano i Godspeed You! Black Emperor con il nuovo album, intitolato G_d’s Pee AT STATE’S END!, in uscita il 2 aprile per Constellation. “L’abbiamo scritto in gran parte on the road”, spiegano, “quando quello era ancora un posto. E poi registrato con le mascherine, distanziati all’inizio della seconda ondata. Era autunno, e il sole al tramonto era incredibilmente grasso e arancione. Abbiamo provato a evocare una resa dei conti più brillante, piegati sotto vari strati di disagio, preoccupazioni e stupore”.

“Abbiamo acceso di nuovo le radio a onde corte, per la prima volta da molto tempo. E abbiamo scoperto che molte cose erano cambiate. I pastori dell’apocalisse erano ancora lì, ma urlavano LA FINE DEI TEMPI ADESSO dove una volta urlavano ‘la fine dei tempi presto’. E i detriti di trasmissione degli eserciti automatizzati occupano più larghezza di banda adesso, così che molte frequenze siano solo impulsi di elettricità statica bianca crescente, codici digitali che annunciano lo stato di varie macchine che guardano e uccidono. E i papà radioamatori parlano fra loro tutta la notte e i papà radioamatori parlano tra loro tutta la notte delle loro mogli morenti e di quello che hanno mangiato a pranzo e di quello che faranno con le pistole quando arriveranno gli antifa. Questo disco parla di tutti noi che aspettiamo la fine. Tutte le attuali forme di governo sono fallite”.

Continua a racontare la band:


Questo disco parla di tutti noi che aspettiamo l’inizio, ed è consapevole delle seguenti richieste=svuotare le prigioni, prendere il potere alla polizia e darlo ai vicini che loro terrorizzano. Mettere fine alle guerre infinite e alle altre forme di imperialismo. Tassare i ricchi fino a impoverirli. Tanto amore a tutti gli altri persi e adorabili, questi sono tempi di morte e la nostra parte deve vincere. Ci vediamo on the road quando i numeri scenderanno

La tracklist di G_d’s Pee AT STATE’S END!:

12a. A Military Alphabet (five eyes all blind) (4521.0kHz 6730.0kHz 4109.09kHz) / Job’s Lament / First of the Last Glaciers / where we break how we shine (ROCKETS FOR MARY)
10a. Fire at Static Valley
12b.  “GOVERNMENT CAME” (9980.0kHz 3617.1kHz 4521.0 kHz) / Cliffs Gaze / cliffs’ gaze at empty waters’ rise / ASHES TO SEA or NEARER TO THEE
10b. OUR SIDE HAS TO WIN (for D.H.)

Coerente con il suo messaggio, la band ha poi invitato i fan a comprare il disco nei negozi indipendenti, e ha comunicato che non ci saranno anticipazioni sulle piattaforme di streaming. Se avete voglia potere rileggere il nostro approfondimento su un disco fondamentale come F♯ A♯ ∞, fondamentale dei Godspeed You! Black Emperor. Qui sotto potete sentire il trailer:

G_d’s Pee AT STATE’S END!, il nuovo album dei Godspeed You! Black Emperor, uscirà ad aprile

A quattro anni dall’ultimo Luciferian Towers e a sei da Asunder, Sweet and Other Distress, tornano i Godspeed You! Black Emperor con il nuovo album, intitolato G_d’s Pee AT STATE’S END!, in uscita il 2 aprile per Constellation. “L’abbiamo scritto in gran parte on the road”, spiegano, “quando quello era ancora un posto. E poi registrato con le mascherine, distanziati all’inizio della seconda ondata. Era autunno, e il sole al tramonto era incredibilmente grasso e arancione. Abbiamo provato a evocare una resa dei conti più brillante, piegati sotto vari strati di disagio, preoccupazioni e stupore”.

“Abbiamo acceso di nuovo le radio a onde corte, per la prima volta da molto tempo. E abbiamo scoperto che molte cose erano cambiate. I pastori dell’apocalisse erano ancora lì, ma urlavano LA FINE DEI TEMPI ADESSO dove una volta urlavano ‘la fine dei tempi presto’. E i detriti di trasmissione degli eserciti automatizzati occupano più larghezza di banda adesso, così che molte frequenze siano solo impulsi di elettricità statica bianca crescente, codici digitali che annunciano lo stato di varie macchine che guardano e uccidono. E i papà radioamatori parlano fra loro tutta la notte e i papà radioamatori parlano tra loro tutta la notte delle loro mogli morenti e di quello che hanno mangiato a pranzo e di quello che faranno con le pistole quando arriveranno gli antifa. Questo disco parla di tutti noi che aspettiamo la fine. Tutte le attuali forme di governo sono fallite”.

Continua a racontare la band:


Questo disco parla di tutti noi che aspettiamo l’inizio, ed è consapevole delle seguenti richieste=svuotare le prigioni, prendere il potere alla polizia e darlo ai vicini che loro terrorizzano. Mettere fine alle guerre infinite e alle altre forme di imperialismo. Tassare i ricchi fino a impoverirli. Tanto amore a tutti gli altri persi e adorabili, questi sono tempi di morte e la nostra parte deve vincere. Ci vediamo on the road quando i numeri scenderanno

La tracklist di G_d’s Pee AT STATE’S END!:

12a. A Military Alphabet (five eyes all blind) (4521.0kHz 6730.0kHz 4109.09kHz) / Job’s Lament / First of the Last Glaciers / where we break how we shine (ROCKETS FOR MARY)
10a. Fire at Static Valley
12b.  “GOVERNMENT CAME” (9980.0kHz 3617.1kHz 4521.0 kHz) / Cliffs Gaze / cliffs’ gaze at empty waters’ rise / ASHES TO SEA or NEARER TO THEE
10b. OUR SIDE HAS TO WIN (for D.H.)

Coerente con il suo messaggio, la band ha poi invitato i fan a comprare il disco nei negozi indipendenti, e ha comunicato che non ci saranno anticipazioni sulle piattaforme di streaming. Se avete voglia potere rileggere il nostro approfondimento su un disco fondamentale come F♯ A♯ ∞, fondamentale dei Godspeed You! Black Emperor. Qui sotto potete sentire il trailer:

Redazione Rumore
Redazione Rumorehttps://rumoremag.com
Rumore è da oltre 25 anni il mensile di riferimento per la cultura alternativa italiana. Musica (rock, alternative, metal, indie, elettronica, avanguardia, hip hop), soprattutto, ma anche libri, cinema, fumetti, tecnologia e arte. Per chi non si accontenta del “rumore” di sottofondo della quotidianità offerto dagli altri magazine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Piu' letti

More like this
Related

RUMORE 100: i 100 dischi essenziali dei cantautori italiani

Rumore 100 è il nuovo progetto editoriale di Rumore e il secondo numero in edicola è dedicato ai 100 dischi essenziali del cantautorato italiano. Al suo interno 200 schede, 100 canzoni e altri 100 titoli indimenticabili

Brian Eno, il nuovo album. Ascolta e guarda il video del singolo There Were Bells

There Were Bells è il primo singolo estratto dal nuovo album di Brian Eno, Foreverandevernomore, in uscita a ottobre

Rumore Week: dal ritiro delle accuse contro Bob Dylan fino all’addetto alla sicurezza al concerto di Kendrick Lamar

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi. Dal 25 al 31 luglio 2022

La storia dell’Under Fest di Ravenna e il programma completo dell’edizione 2022

L'ottava edizione dell'Under Fest si svolgerà dal 29 luglio al 10 agosto a Ravenna

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti.

Con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare dati precisi di geolocalizzazione e identificazione tramite la scansione del dispositivo. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori il trattamento per le finalità sopra descritte. In alternativa puoi accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire o di negare il consenso. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi