Editoriali

Gli editoriali di Rossano Lo Mele, direttore di Rumore.

Editoriale 312: Le persone, soltanto le persone

(foto: frankjohannes) di Rossano Lo Mele La vita di Adrian Nicholas Matthews Thaws (qua lo avevamo intervistato) non è mai stata priva di stropicciature. Sin dall’infanzia, quasi “dickensiana”. Nato a Knowle West, sobborgo cinque chilometri a sud di Bristol, Adrian custodisce come primo ricordo quello di sua...

Editoriale 311: I ferri del mestiere

(Illustrazione di copertina del libro I ferri del mestiere) di Rossano Lo Mele Il casino dei giornali di settore riguarda anzi tutto il linguaggio scelto. Anzi, il casino dei giornali di settore è che quando li legge davvero una persona interna (a quel determinato settore) ci...

Editoriale 310: La Cina non è mica tanto vicina

di Rossano Lo Mele Solo questo mese, fra poche pagine, ospitiamo le storie di: un rapper di Chicago che ha scritto un concept album sulle case popolari dove è cresciuto. Una giovane autrice brasiliana ricollocatasi col marito a Lisbona. Una sua collega, praticamente coetanea, mezza...

Editoriale 309: In memoria di Grantzberg Vernon Hart

di Rossano Lo Mele C’è questo fotografo che sta in Texas: si chiama Mark Menjivar. Dieci anni fa ha cominciato ad andare a casa di sconosciuti. O per meglio dire: che aveva conosciuto poco prima, sull’aereo, al ristorante, cose così. Andava da loro per scattare...

Editoriale 308: Nuovo “Rumore”: istruzioni per l’uso

Quattro anni fa, estate 2013, ci siamo messi a lavorare sul nuovo “Rumore”. La vicenda la conoscete, ma vale la pena ribadirla. Team fatto di nuovi innesti, ma con profonde radici dentro la storia del giornale. Cosa vuol dire ridisegnare un mensile? Significa cambiare...

Editoriale 306/307: Quattro decenni con Paul Weller

di Rossano Lo Mele Sull’Inghilterra di oggi: “Dalla fine degli anni 80 in poi gli inglesi sono migliorati, hanno cominciato a viaggiare di più, sono meno razzisti e xenofobi. Io la vedo così: ogni Brexit o UKIP che emerge dal sapore reazionario, deve fronteggiare un...

Editoriale 305: I dieci comandamenti del giornalismo musicale

(credits: Il Saggiatore) I DIECI COMANDAMENTI DEL GIORNALISMO MUSICALE DI SUCCESSO... e i peccati che ti fanno evitare (Ashley Kahn) La chiarezza è meglio della confusione, una frase esplicita è meglio di un’allusione e un testo più breve è meglio di uno più lungo. Sempre che non...

Editoriale 304: L’importanza di essere Goffredo Fofi

(via Il Resto del Carlino) di Rossano Lo Mele Maestro. Assistente sociale. Critico cinematografico, letterario, teatrale. Editor ed editore. Talent scout. Oggi ancora rubrichista de “Internazionale”. Intellettuale militante e maître à penser: queste ultime due, a essere onesti, sono definizioni che cordialmente detesta, pur essendo rispondenti al...

Editoriale 303: Il futuro è un’ipotesi

di Rossano Lo Mele Su una serie di siti statunitensi – perlopiù focalizzati sull’analisi e gli sviluppi dell’informazione – da qualche mese impazza un botta e risposta sull’eterno (niente affatto nuovo e per alcuni immagino più che barboso) tema dei temi: carta contro digitale. Giornali di una...

Editoriale 302: Tornare indietro di 200 anni in 48 ore

(via: Seicorde) di Rossano Lo Mele La macchina del tempo dell'ENEL e della TIM. Ho pensato molto in questi giorni. Perché ho avuto un sacco di tempo per pensare. Ho fatto un viaggio indietro nel tempo. Prima lentamente, poi sempre più velocemente, fino a spegnersi di colpo...

In Edicola