• 140
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    140
    Shares

Aquamarine è il primo singolo della band toscana Lady In The Radiator che ora è accompagnato da un nuovo video

La band toscana Lady in the Radiator – il cui nome deriva dal primo film di culto del maestro David LynchEraserhead – ha pubblicato il loro primo singolo Aquamarine lo scorso 18 dicembre su tutte le piattaforme digitali per Golden Factory Records. Aquamarine è a tutti gli effetti il debutto discografico per il duo alt-rock da Prato, vincitore del Rock Contest nel 2019. Il singolo è prodotto da Alessio Pepi (Dilatazione, La Band del Brasiliano), con la collaborazione artistica di Donald Renda alla batteria e la successiva fase di mix e master a cura di Andrea Pelatti. Sara Parigi (voce, tastiere, chitarra, testi) e Lorenzo Robin Frosini (chitarra, basso) mescolano atmosfere sognanti e diluite con nervosismi sonori vagamente noise. Ci raccontano così la nascita del singolo:

Aquamarine nasce dalla necessità di qualcosa che scorra mentre tutto è fermo, ed è infatti frutto del periodo che stiamo vivendo. È la rappresentazione non solo di un sogno fantastico, ma anche di una forza ritrovata, della consapevolezza di una speranza

(La cover del singolo Aquamarine dei Ladi In The Radiator)

Il video di Aquamarine è diretto dal collettivo John Snellinberg:

Abbiamo cercato di rendere la fluidità che è alla base della canzone. Abbiamo quindi assecondato questa direzione e nel video, anziché raccontare una storia, abbiamo deciso di esprimere un’atmosfera, una sensazione

La band racconta ancora parte del processo compositivo:

Il processo di composizione delle canzoni è abbastanza magico, nel senso che non c’è una regola fissa o un metodo preciso. È come se parlassimo fra noi attraverso la musica. Alcuni brani sono ideati come strutture strumentali, altri invece sono viceversa scritti partendo dalle linee vocali, sempre dall’intensa emotività

Aquamarine è il primo di una serie di singoli che andranno ad anticipare l’album d’esordio dei Lady in the Radiator, in arrivo nel corso del 2021. Il video clip, in anteprima su Rumore, lo guardate qua sotto:


  • 140
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    140
    Shares