Ultime date itineranti per Color Fest, la rassegna dedicata alla musica e all’arte indipendente, prima dell’annuale festival in Calabria, a Milano e a Pisa, il 23 e 24 febbraio.
Venerdì 23 febbraio, al Lumiere di Pisa, ci saranno Ico e i Casi Umani, i Camillas e Dutch Nazari.

Sabato 24 febbraio ci si sposta al Serraglio di Milano. Ad aprire le danze il sound freschissimo fra power pop e influenze world degli Aquarama. Spazio poi all’elettronica made in Italy di Lorenzo Nada aka Godblesscomputers (qui la nostra intervista), collezionista di suoni concreti, che esplora, cataloga, seziona, e ricompone in una sintesi di chill e ambient su riverberi e bassoni caldi, accompagnato per l’occasione da una band con cui siamo certi sperimenterà abiti e colori differenti per i suoi brani. Ultimo nome in cartellone per questa anteprima milanese del Color Fest una delle band più ricercate e coraggiose della scena italiana, i Julie’s Haircut, tornati sulle scene nel 2017 con un nuovo album, il loro settimo in studio, intitolato Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin, un disco ricercato e carico dei colori eccentrici cui il sound del gruppo ha ormai abituato il suo pubblico.

Rumore vi offre la possibilità di vincere due biglietti singoli per la data di Milano.
Per partecipare al nostro contest vi basterà commentare questo articolo con nome, cognome e mail di riferimento, entro giovedì 22 febbraio. Buona fortuna!