•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

(Credit: rightmove.co.uk)

La casa di Prestwich in cui ha vissuto Mark E. Smith è stata messa in vendita con alcuni oggetti personali ancora al suo interno

“Casa con 3 camere da letto semi indipendente situata sulla popolare Winchester Avenue a Prestwich, Manchester. Questa casa comprende brevemente; ingresso, ampio soggiorno/pranzo, cucina, tre camere e un bagno. Giardino anteriore e posteriore e un vialetto d’accesso anteriore. È ben posizionato per i negozi locali, le scuole, i collegamenti con i mezzi pubblici e con facile accesso al Prestwich Village e alle reti autostradali”. Non ci siamo messi a fare gli agenti immobiliari: quella messa in vendita è la casa in cui ha vissuto Mark E. Smith (scomparso , ed è stata messa in vendita, con molti oggetti appartenuti allo scomparso leader dei Fall ancora al suo interno, fra cui la sua scrivania, un registratore, libri e vestiti. La casa, in cui Smith ha vissuto con l’ex tastierista dei Fall, Elena Poulou, potrebbe essere quella di cui si parla nel brano My New House del 1985, a proposito dell’acquisto con l’ex moglie Brix Smith Start.

1. Winchester Avenue, Prestwich, Manchester

(Credit: rightmove.co.uk)

2. Winchester Avenue, Prestwich, Manchester

(Credit: rightmove.co.uk)

3. Winchester Avenue, Prestwich, Manchester

(Credit: rightmove.co.uk)

“Mark avrebbe senza dubbio denigrato l’idea che la sua vecchia casa fosse trasformata in una specie di museo o monumento”, ha detto a “The Quietus” l’amico e coautore di The Otherwise: The Screenplay For A Horror Film That Never Was Graham Duff, “tuttavia, se all’interno ci sono oggetti personali, libri, quaderni, ecc., allora mi sembra ridicolo che non possano essere rimossi e archiviati. L’eredità e l’influenza di Mark può solo crescere e sarebbe ridicolo se non venissero salvati manufatti e documenti potenzialmente importanti. Questa è stata anche la casa di Elena Poulou per oltre un decennio, sicuramente dovrebbe essere consultata su eventuali contenuti rimanenti”. Non è la prima volta che ci preoccupiamo di dimore di artisti defunti, tempo fa era salito alle cronache l’appartamento di Ian Curtis, scenario del suicidio del cantante britannico nel 1980.

UPDATE: È ancora possibile visionare online la casa di Mark E. Smith ma l’agente immobiliare l’ha rimossa dal sito.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •