• 9
    Shares

Ascoltate voi stessi e guardate nell’Infinito e dello Spazio e del Tempo. Là echeggiano il canto degli Astri, la voce dei Numeri, l’armonia delle Sfere. 
– Ermete Trismegisto –

Cosa cantano gli astri ad agosto 2019. L’oroscopo di Rumore aggiornato ogni settimana

di Sofia Antinori

ARIETE
“Tramonto a mezzanotte / Le scimmie applaudono / Alba all’una / Si cammina sull’acqua / L’attesa è finita / O cieli son sempre sgombri / Che ti piaccia o meno / San Pietroburgo, eccoci”. Nei momenti in cui devi prendere decisioni che non riguardano solo te ma anche chi ti è più vicino, Ariete, inutile ritirarsi in luoghi appartati come un monaco buddista o andare in India a meditare. Meglio rifugiarsi (anche solo idealmente) in luoghi con un che di magico, Come, per esempio la San Pietroburgo delle Brazilian Girls, una città bellissima che durante l’estate assume nuovi riflessi e regala energia ristoratrice. Assorbila e non pensare ad altro. Le idee si chiariranno da sole

Settimana 2 (8-14 luglio)
Non te la prendere troppo se ti ritrovi al centro di qualche pettegolezzo, indiscrezione o critica da parte di amici e conoscenti. Ricorda il detto “tieni gli amici vicini e i nemici ancora più vicini” e invita i tuoi frienemis a prendere un tè in salotto. Sorridi pure, ma non dimenticare il giubbotto antiproiettile.

Settimana 3 (15-21 luglio)
I successi ti proiettano in uno stato di beata euforia. Qualcuno te lo fa notare, come fosse un problema o come se fossi nel bel mezzo di trip da acido. Non lasciarti rovinare la gioia, Ariete, ma moltiplicala.

Settimana 4 (22-31 luglio)

TORO
“Dormire al Lago Michigan / Fabbriche e fanfare / spogliarsi d’estate / perdersi per perdere la testa / potrei farlo, nel caldo estivo”. Ricordi quella sensazione da vacanza estiva e cotta improvvisa durante l’infanzia o l’adolescenza, Toro? Quella leggerezza mista a semplicità mista a un pizzico di inesperienza di vita che ci rendeva spensierati, audaci, sorridenti e convinti che tutto fosse possibile?Agosto ti chiede di ritornare a quello stato, di salire su una macchina sgangherata e dare inizio a un road movie indie tra cittadine balneari o di montagna. piccole ma ricche di tesori. E vivere, appieno, la bella stagione.

Settimana 2 (8-14 luglio)
Diventa una canzone, Toro. Una canzone che affermi con decisione e a voce altissima chi sei, cosa vuoi e come ottenerlo, senza dover dar conto a nessuno. E rendila tanto orecchiabile da trasformarla in un tormentone.

Settimana 3 (15-21 luglio)
“Allora ho preso ciò che mi hai lasciato e l’ho messo a frutto. Sono andata in cerca di risposte con tre accordi e la verità”. Che vuol dire, in breve, trasformare le esperienze non proprio positive del passato nel tuo asso nella manica.

Settimana 4 (22-31 luglio)

GEMELLI
È tempo di movimento, Gemelli. Di avventure alla giro del mondo in 80 giorni. Di lasciare il comfort del divano, del dondolo in terrazzo, dell’aperitivo in giardino e “fluttuare in Alaska su una nuvola privata”. Una missione che non è così assurda come può apparire a prima vista. Le regole, in fondo, le scrivi tu. La routine è tua nemica, ristagna come quei liquidi corporei che non fanno altro che aumentare il volume di consce e pancia. Il coraggio costa meno di una super crema anticellullite, per cui armati e parti. Fissa una meta ma lasciati libertà di itinerario. Apriti all’ignoto e a tutto ciò di positivo e meno positivo ti riserva.

Settimana 2 (8-14 luglio)
“Perché sono io la mia anima gemella / Io so come amarmi / So che sarò io a proteggermi, sempre / Si, sono io la mia anima gemella / Non sono mai da sola / So di essere una regina e non ho bisogno di corone / Mi guardo allo specchio e, cavolo, sono io quella per sempre”. Capito?

Settimana 3 (15-21 luglio)
“Mi sentirò molto meglio quando te ne sarai andata”. La partenza che dovresti augurarti, Gemelli, non è tanto quella di una persona fisica in particolare ma di alcune situazioni piuttosto teatrali che aggiungono drammi non richiesti alla tua esistenza.

Settimana 4 (22-31 luglio)

CANCRO
Nessuna spiaggia in vista, nessun lettino su un lido affollato, nessun estraniante gioco aperitivo, Cancro, può soddisfare la tua fame di spazi aperti, la voglia di immergerti come un sub provetto in altri panorami e orizzonti, che tu abbia bisogno di rilassarti, divertirti, dimenticare o cercar di far rimarginare ferite che tendono a rimanere aperte. Agosto non cambia questo mood, ti suggerisce, invece, di assecondarlo, in barba al solito cliché del cambiare-a-tutti-i-costi, di seguire la tua perfetta routine senza quello scossone che, diciamocelo, a volte crea solo macerie di cui poi è impossibile liberarsi. Di scegliere mete fisiche e mentali, in cui camminare e perderti.

Settimana 2 (8-14 luglio)
Non ti serve un’esperienza extra corporea, Cancro, per raggiungere l’illuminazione e capire che vali molto di più di ciò che ti viene riconosciuto. Per spiccare il grande salto e osare serve solo un pizzico di incoraggiamento. E le stelle sono delle perfette cheerleader…

Settimana 3 (15-21 luglio)
Una caduta libera nella felicità. Senza se e senza ma. Da godersi metro dopo metro, sorriso dopo sorriso, gioia dopo gioia. Senza pensare ad altro.

Settimana 4 (22-31 luglio)

LEONE
La tua natura felina, Leone, ti fa tendere allo scetticismo. Con te non valgono racconti, opinioni, pareri per quanto obiettivi, devi sempre vedere con i tuoi occhi. E la stessa natura felina ti porta a perlustrare l’ignoto, sempre. Devi sempre farti un’opinione personale, il che è un bene ma talvolta può diventare anche un male. Come quando ti ostini a voler toccare con mano anche quando hai la certezza che ti scotterai. Allora, se il cielo ti manda suggerimenti che decidi di ignorare, ti dico: vai, esplora, considera la vita come quelle città in cui solo pochi turisti possono entrare. Trascorrici il tempo che ti è concesso. Bruciati. Chissà, forse, al tuo ritorno riscoprirai il valore della parola fiducia.

Settimana 2 (8-14 luglio)
Sai cosa di cosa avresti bisogno, Leone, quando ti senti ingabbiato dal quotidiano mentre vorresti soltanto trovarti in spiaggia ad arrostirti? La terapia dell’impensabile, dello sfogo per contrasto. Per esempio, scegli un luogo in cui nessuno ti conosce (per non rovinarti la reputazione), tira fuori il tamarro che è in te, impomatati i capelli, salta in macchina, abbassa i finestrini e canta a squarciagola ogni odioso tormentone…

Settimana 3 (15-21 luglio)
“Mangio un’arancia ogni mattina. La sbuccio con calma, lentamente. è la mia meditazione da principiante per iniziare il mio piccolo viaggio con un certo equilibrio”. Vitamina C e riflessione, Leone, sono la dieta da rispettare per arrivare a quella certa meta che ti prefiggi da tempo.

Settimana 4 (22-31 luglio)

VERGINE
Ad andare in vacanza, cara Vergine, questo mese dovrebbe essere la tua mente. Dovresti tenerla debitamente al riparo dal caos di strane circostanze che negli ultimi due mesi l’hanno provata non poco, da tutti gli alti e bassi che le hanno offerto sconti Groupon per ogni tipo di russe con il giro della morte. Allontanarla da tutto ciò che accade nel mondo per un paio di settimane e nutrirla, con tutta la bellezza possibile: arte, letture, musica, paesaggi. Come quelli di una cittadina della Scozia settentrionale, per esempio, perfetta per isolarsi (beandovi dell’effetto lost in translation del dialetto scozzese) e lasciarsi cullare da vedute mozzafiato. In pratica, chiudila per ferie.

Settimana 2 (8-14 luglio)
Se non hai un alter ego, Vergine, ti consiglio di creartene uno quanto prima. E, possibilmente, rendilo parecchio simile alla Anne-Marie Mirage di Alexandra Savior: regale, sicura di se, decisa a non soccombere a richieste e aspettative altrui e a “cantare canzoni su quello che c***o mi pare”.

Settimana 3 (15-21 luglio)
Un passante, Vergine tu lo sai bene, non è un essere umano distratto che va da un punto A a un punto B senza rendersi conto dell’ambiente circostante. Nel tuo caso è un attente viandante che registra suoni, colori ed emozioni. E ne fa un riuso creativo. Che, a giudicare dal tuo cielo, potrebbe anche essere remunerativo.

Settimana 4 (22-31 luglio)

BILANCIA
“Scrivo tutto ciò che dovrei per vederti. Scrivo e distruggo per vederti”. In quale situazione di recente hai fatto la Penelope con la tua felicità, Bilancia? Quante volte hai distrutto quel piccolo Eden costruito mattoncino dopo mattoncino perché ti sentivi troppo fuori dal coro? Non devo essere io a dirtelo: felicità è un sostantivo che si declina sempre al plurale. Per cui, basta con i paragoni, silenziosi che anche se non vuoi ammetterlo fai con le vite altrui e lasciati incantare da odori, sapori, fragranze e pervadere dal buonumore che il cielo sereno di agosto ti regala in abbondanza. Anche quando all’orizzonte intravedi qualche nuvola. È passeggera e non porta pioggia.

Settimana 2 (8-14 luglio)
Come un essere umano in una densa foresta, riesce a vedere la via d’uscita nonostante il buio e gli alberi, così tu, Bilancia, sai seguire l’intuito e liberarti di tutte le recenti pesantezze astrali. Creando leggerezza.

Settimana 3 (15-21 luglio)
La tua anima non è una lavatrice in cui buttare panni sporchi a casaccio, senza nemmeno separare i bianchi dai colorati. Tu lo sai bene, Bilancia. È bene che lo sappiano anche gli altri. Perché, userò una frase fatta ma efficace, a tutto c’è un limite.

Settimana 4 (22-31 luglio)

SCORPIONE
Siamo entrambi perfettamente consapevoli che talvolta bisogna maneggiarti con cura, Scorpione, non perché sei fragile e vai in mille pezzi come un soprammobile di cristallo colpito da un pallone, ma perché sei piuttosto bravo a lanciare occhiate adirate e tremende come dardi infuocati. L’estate però ti vede in un luogo di pace, interiore e anche esteriore. Hai un approccio diverso, anche più ironico, alla vita e alle difficoltà che trovi sul cammino e ti godi quel bicchiere pieno che riesce a dissetarti. Non ti stai accontentando, anzi stai facendo strada al nuovo. Non sprecare un solo minuto di questa ritrovata illuminazione.

Settimana 2 (8-14 luglio)
“Su un’isola cavalchiamo l’onda / è tutto blu, non riesco a distogliere lo sguardo / In vacanza per sempre, baby / lo so che un giorno ci riusciremo”. Nell’attesa, Scorpione, puoi optare per un relax. fisico e mentale, temporaneo. E sai bene che per trovarlo puoi anche fare una più comoda staycation.

Settimana 3 (15-21 luglio)
“Sono i giorni in cui tutto va bene”. E anche se le giornate ti appaiono ancora come strade tortuose, sei sempre più vicino a uno stato di pura e incondizionata felicità e consapevolezza. Puoi mollare le ancore, almeno per un po’.

Settimana 4 (22-31 luglio)

SAGITTARIO
Con i luoghi da cui proveniamo abbiamo sempre un rapporto conflittuale. Abbiamo trascorso tanto di quel tempo a odiarli a sognare di fuggire e andare a nasconderci in un altrove dove tutto sarebbe stato magnifico, internazionale, aperto che abbiamo finito per dimenticare quanto siano, in fondo, impressi nel nostro DNA. E quando ci siamo allontanati e avvicinati alla realtà in tutte le sue manifestazioni, ne costruiamo nella nostra testa una versione idealizzata. Tu, invece, Sagittario hai la lucidità di chi riconosce il valore delle origini e non ti vergogni affatto di quanto provi un po’ di nostalgia. Sai gestirla e godertela. In barba a chi ti dice che non sei cresciuto…

Settimana 2 (8-14 luglio)
Io penso che… sei prono per uscire dalla gabbia delle tue (troppe) convinzioni, Sagittario. Di lasciarti andare e abbracciare lo straordinario. E penso anche che tu debba quantomeno provarci.

Settimana 3 (15-21 luglio)
Che tu ci creda o no, ci sono periodi in cui tutto cospira a tuo favore. La tua volta celeste è tanto perfetta che potrebbe essere ritratta e appesa in un museo. Ti senti libero, Sagittario, e senti crescere la fiducia nel futuro. Divertiti.

Settimana 4 (22-31 luglio)

CAPRICORNO
“Mi piacerebbe trascorrere del tempo in Mozambico / il cielo soleggiato e l’acqua cristallina / e le coppiette che danzano guancia a guancia / è perfetto per starci un paio di settimane / e magari innamorarci l’un dell’altro”. Come Dylan non ha scritto una sigla per l’ufficio del turismo del Mozambico (che ottenne l’indipendenza solo un mese prima delle registrazioni del brano), così tu, Capricorno, non sei certo un tipo da villaggio turistico. Sei, nonostante le apparenze, un esploratore e quando sai davvero dove vuoi andare, non c’è dubbio o calcolo ponderato che tenga. E in questo caldo agosto continui a praticare un nuovo mantra: mai accontentarsi. Continua così.

Settimana 2 (8-14 luglio)
Il concetto di “casa dolce casa” è elastico, ridefinibile, soggetto a mutamenti spazio-temporali. Non fossilizzarti su una sola configurazione, Capricorno, adattalo piuttosto alle novità della tua vita.

Settimana 3 (15-21 luglio)
“Tra qualche settimana avrò il tempo di realizzare che (ciò che desidero) ce l’ho proprio davanti agli occhi e, se voglio, posso prendermelo”. Potresti farlo anche tra qualche giorno. Quanto lo vuoi, Capricorno?

Settimana 4 (22-31 luglio)

ACQUARIO
A tutti capita, molto più spesso di quanto non s’immagini, di perdersi, di non avere la minima idea di dove andare. Più che fermarti a ricalcolare i percorsi tuttavia, Acquario, tu preferisci continuare a camminare (o dovrei dire nuotare), convinto che prima o poi tornerai sulla strada maestra. Intanto avrai fatto esperienze che ai comuni “camminatori in linea retta” è negata. Se a questa tendenza aggiungiamo la voglia, in questa estate, di togliersi gli abiti da animale sociale e abbracciare una certa solitudine, non c’è meta che ti è preclusa. Per cui te lo dirò con le parole dei Fleet Foxes “E andrai a Mykonos / con la vista di una costa delicata / e un sole che forse dissiperà /le ombre dei casini che hai fatto”.

Settimana 2 (8-14 luglio)
Solo tu conosci il grande segreto dell’amore cosmico. E, non a caso, sei il simbolo per eccellenza dell’era del rinnovamento, della pace, della tolleranza. Tutte cose di cui il genere umano avrebbe un gran bisogno. Allora, Acquario, illuminalo, mandalo in overdose di zuccheri con dosi abbondanti del tuo innato equilibrio.

Settimana 3 (15-21 luglio)
“Allora, per favore, metti la tua dolce manina nella mia e e galleggia nello spazio e perditi nel tempo. Per sempre, fino al giorno della mia morte, fluttueremo nello spazio, solo io e te”. C’è una differenza tra dipendenza e necessità, Acquario, ed è necessario per te ricordare quali sono le amicizie “per la vita”.

Settimana 4 (22-31 luglio)

PESCI
“L’uomo in mezzo al vialetto / Fa girare il cappello su un bastone / Esce di casa/ Esce per un cambiamento / Buongiorno a tutti, è una bella giornata”. Non si può dire che tu abbia vissuto notti buie e tempestose di recente, Pesci, ma di certo i tuoi sonni sono stati un po’ agitati. Ma ora è spuntato il sole, nella forma di Giove nuovamente amico, e non devi far altro che uscire e sorridere. Camminare con un certo stile, come se ti trovassi a Los Angeles, la città e la fabbrica dei sogni. Energia e ottimismo attrarranno occasioni e piccoli colpi di fortuna. Tutto ciò che ti serve, insomma, a ripartire senza intoppi e guardare avanti con serenità e ritrovare te stesso, quando ormai pensavi di doverti tradire per sopravvivere.

Settimana 2 (8-14 luglio)
“Ogni volta che andavi via, mi lasciavi a morire di fame. Ero così distrutta da non poterne più. Perdere il tuo amore, mi ha lasciata più forte e non lo avevo notato. Costruirò castelli con le macerie del tuo amore”. Ciò che non ti uccide, ti fortifica, Pesci. Sarà banale, ma è così.

Settimana 3 (15-21 luglio)
È durante una cena all’aperto al culmine dell’estate, tra volti abbronzati e sorridenti, brezze serali. tante chiacchiere e qualche brindisi, che capita di prendere le decisioni giuste. O di arrivare a idee geniali. Provaci.

Settimana 4 (22-31 luglio)


  • 9
    Shares