Dopo Eternal e Godmother, Frontier è il nuovo brano tratto da PROTO, l’album di Holly Herndon in uscita il 10 maggio. Accompagnato dai visual di Darío Alva, il brano è un’interpretazione della musica Sacred Harp degli Appalachi ed esamina le conseguenze delle scelte che facciamo in quanto società.

“Ad un incontro di Sacred Harp”, racconta l’artista, che abbiamo intervistato nel numero di maggio (che vedete qua sopra), “i cantanti si siedono in un quadrato o in cerchio, uno di fronte all’altro cantando a cappella. Quando mi ritrovai nel bel mezzo di un incontro, iniziai a piangere perché era tutto così incredibile”.