• 1.1K
    Shares

torino paranoica

Con questo 2015 sono passati 30 anni dalla pubblicazione dello storico Affinità/divergenze tra il compagno Togliatti e noi dei CCCP Fedeli alla linea. L’associazione torinese Kollaps ha quindi pensato, per celebrare l’anniversario, di pubblicare una rilavorazione dell’album con diversi artisti torinesi che reinterpretano i suoi brani. Il progetto si intitola Torino paranoica – lo trovate in streaming qua sotto. Tra gli artisti coinvolti ci sono Titor, Linea 77, Nadàr Solo, LNRipley e Daniele Celona.

Torino paranoica è scaricabile gratuitamente a questo link.

Assieme all’album, l’associazione ha preparato anche una serie di interessanti interviste con Giovanni Lindo Ferretti (che ha recentemente fatto partire una mezza polemica per alcune sue dichiarazioni sui migranti), Massimo Zamboni e Umberto Negri a proposito di Affinità/divergenze. I tre musicisti raccontano le origini dell’album e dei brani che lo compongono, parlando della loro metodologia compositiva, delle registrazioni dell’LP e del rapporto del gruppo con Torino, dipingendo un’immagine molto bella della band dell’epoca. Nelle parole di Zamboni,

[In Affinità/Divergenze] c’è dentro tutta Berlino, tutto il nostro inizio, tutto lo spaesamento, la rabbia, la gioia di essersi trovati. C’è dentro tutto quel mondo che ancora non sapevamo razionalizzare ma volevamo buttare fuori.

In mezzo alle dichiarazioni dei musicisti compaiono filmati d’epoca della band. Lo trovate qua in fondo, dopo lo streaming del disco.

Torino paranoica:

Interviste con Ferretti, Zamboni e Negri:


  • 1.1K
    Shares