•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

phil everly

Il Los Angeles Times riporta che Phil Everly, metà degli Everly Brothers, è morto oggi a Burbank, California, all’età di 74 anni per complicazioni derivate da un’ostruzione ai polmoni. La moglie, Patty Everly, ha dichiarato al Times che la malattia è il risultato di una vita passata a fumare sigarette, e ha aggiunto, “Siamo completamente devastati. Ha combattuto duramente, e per molto tempo.”

Assieme al fratello Don, Phil veniva da una famiglia di artisti: i due si esibivano già bambini assieme ai genitori sotto il nome the Everly Family. Con l’adolescenza, i fratelli diventarono un duo. Il loro primo endorser fu Chet Atkins, che nel 1958 fece ottenere agli Everly il loro primo contratto con la Columbia Records. L’apice della popolarità del duo arrivò poco dopo, durando per tutti i primi anni ’60. Gli Everly Brothers si sciolsero nel 1973, lasciandosi dietro decine di canzoni entrate nella Billboard Hot 100. Qua sotto, alcune delle più famose.

All I Have to Do Is Dream:

Bye Bye Love:

Wake Up Little Susie:

Cathy’s Clown:


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •