• 176
    Shares

È stato il batterista Luca Bergia tramite un post su Facebook a dare la brutta notizia: a causa di una tendinite che l’ha colpito e che lo costringerà ad oltre un mese di inattività, i Marlene Kuntz sono stati costretti a rimandare al prossimo autunno le date estive previste per il tour 30 : 20 : 10 MK².

“Siamo nella nostra sala prove da diversi giorni”, scrive, “e dallo scorso lunedì 24/6 siamo partiti con un entusiasmo incredibile per le prove di questo tour unico tra alcune delle location più belle d’Italia; vi lascio immaginare la gioia di sentire risuonare in saletta canzoni che erano anni che non provavamo.
L’entusiasmo era tale da non farmi percepire uno strano formicolio al braccio destro che giorno dopo giorno si è acutizzato in un dolore molto forte ad ogni colpo di rullante…un incubo in crescendo che mi impediva il controllo sullo strumento, la cosa peggiore che possa accadere ad un musicista. Venerdi, purtroppo, il male era insostenibile, e ho subito temuto il peggio. Da quel giorno l’incubo si ingigantito e si è impadronito di tutti noi, compresi i nostri più stretti collaboratori. Ho tentato un assoluto riposo nel weekend, lunedì ho ripreso e sembrava andasse meglio, ma martedì ho accusato nuovamente dolore e ieri non ho potuto fare a meno di fare visita specialistica il cui verdetto è: riacutizzazione di tendinite con una prognosi di 30 giorni dove lo stop sarà assoluto e dovrò seguire scrupolosamente cure e terapie”. Il musicista dice di aver proposto ai compagni di band di trovare un sostituto, “ma non ne hanno voluto sentire. E giustamente: che trentennale sarebbe senza di me, da sempre con loro, uniti in gioie, entusiasmi, soddisfazioni, e impegni, difficoltà e momenti delicati vari?
So dunque che è stata fatta la scelta giusta, e confido che la più parte di voi vorrà comprendere. La buona e consolatoria notizia in questa brutta situazione è che il tour non sarà annullato ma si sposterà ad ottobre nei principali club italiani, a parte il Cinzella Festival il 18 Agosto, data che siamo riusciti a preservare e rimarrà unica data estiva”. Sul sito Ticketone è possibile chiedere i rimborsi entro il 16 settembre.


  • 176
    Shares