gorillaz-humanz

Questo aprile può già essere considerato a pieno titolo il mese dei Gorillaz: il 28 aprile uscirà finalmente via Parlophone il nuovo disco Humanz. La band di 2D, Murdoc, Noodle e Russel aveva pubblicato gli ultimi due album Plastic Beach e The Fall rispettivamente nel 2010 e 2011: dopo una pausa di cinque anni sono comparsi sulle pagine social del progetto diversi segni di un imminente ritorno dei quattro, tra cui un video-racconto intitolato The Book of Noodle. Il fermento per Humanz è dovuto anche agli ospiti illustri preannunciati nella tracklist dell’album, tra i quali figurano anche Vince Staples, Grace Jones, Danny Brown, i De La Soul e Benjamin Clementine. Era stata proprio Hallelujah Money, realizzata assieme all’artista londinese vincitore del Mercury Prize 2015, la prima traccia ufficiale del nuovo lavoro della band, non a caso uscita alla vigilia dell’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca, come a preannunciare il tono dell’album. Damon Albarn ha anche rivelato che tra gli artisti che hanno rifiutato di collaborare a questo nuovo disco ci sarebbe anche Morrissey, che ha declinato l’offerta dopo un mese di corrispondenza email.

Il 23 marzo sono usciti altri quattro brani accompagnati dai rispettivi video: Saturnz Barz (Spirit House), film di sei minuti a 360° diretto da Hewlett e contenente il brano Saturnz Barz realizzato con il giamaicano Popcaan (il video lo trovate in fondo all’articolo); Ascension, realizzato con Vince Staples; Andromeda feat. D.R.A.M., analizzata in una recente puntata di Song Exploder (che trovate qui sotto) e We Got the Power feat. Jehnny Beth delle Savages, contenente una parte vocale di Noel Gallagher. A queste il 7 aprile si è aggiunta Let Me Out, realizzata assieme alla cantante R&B/gospel Mavis Staples e al rapper statunitense Pusha T.

Il 24 marzo i Gorillaz hanno fatto ritorno sul palcoscenico dopo ben cinque anni, con uno show segreto tenutosi al Printworks di Londra a cui hanno partecipato anche Graham Coxon dei Blur e Noel Gallagher. Albarn & Co. hanno suonato dal vivo tutti i brani dell’ultimo disco assieme ad ospiti del presente e del passato, tra i quali ovviamente Del the Funky Homosapien per Clint Eastwood e i De La Soul per Feel Good Inc.. Qui sotto trovate alcuni video e immagini dello show e a questo link la setlist completa della serata.

The gang

Un post condiviso da Gorillaz (@gorillaz) in data:

Tuttavia le sorprese di Albarn e Hewlett non finiscono qui: in un’intervista con Q Magazine Hewlett ha infatti dichiarato che dopo il disco uscirà anche una serie tv sui Gorillaz di 10 episodi. La band ha poi lanciato pochi giorni fa la sua app ufficiale per dispositivi Apple e Android (trovate il video dell’annuncio qui sotto), che permetterà ai fan di tutto il mondo di ascoltare in anteprima il disco attraverso l’evento Humanz House Party.

The Lenz è invece un’ app di realtà aumentata realizzata da Telekom Electronic Beats che trasforma ogni superficie color magenta in un portale virtuale per svelare contenuti esclusivi dedicati ai Gorillaz. Qui sotto trovate il teaser dell’applicazione, che potete scaricare per iOS e Android.

Il 10 giugno si terrà al parco di divertimenti Dreamland Margate nel Kent il Demon Dayz Festival, prima grande esibizione di quest’anno organizzata dai Gorillaz, che si esibiranno con molti altri artisti ancora non annunciati. Qui sotto trovate il poster ufficiale dell’evento.

DEMON_DAYZ_FESTIVAL_MARGATE_POSTER-650x920

Sul canale YouTube di Telekom Electronic Beats è andata in onda il 20 aprile un’intervista dal vivo del DJ e presentatore di BBC Radio 1 Mistajam a 2D e Murdoc, un evento mai accaduto prima che potete guardare qui sotto.