• 205
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    205
    Shares

(Credit: Simone Conti)

Space rock e shoegaze nel nuovo album dei Clustersun, Avalanche, che possiamo ascoltare in anteprima

La band siciliana Clustersun pubblicherà il nuovo album il 20 maggio per le due etichette straniere, la Icy Cold Records (FR) e la Little Cloud Records (US). Il gruppo affronta in modo rumoroso e ampio lo shoegaze e lo space rock più sognante, ma anche desertico e acido. Marco Baldassarri, pittore e fondatore dei Sonic Jesus, ha realizzato un dipinto appositamente per l’artwork dell’album, a sua volta chiamato Avalanche, seguendo il flusso creativo ispirato dall’ascolto degli otto brani. Marco Baldassarri racconta così l’opera nata dalle canzoni:

L’origine è il silenzio, un suono sordo e l’incanto dell’imminente frastuono. Successivamente le vibrazioni coprono quello che realmente si cela dietro la valanga, mentre il sole cerca di scaldare, sciogliere. Ed è così che si intravede la chimica della musica nella chimica dell’immagine

Il mix e il mastering sono stati curati da James Aparicio, un vero guru della scena, grazie al suo lavoro per band come The Cult Of Dom Keller, Dead Vibrations, Piatcions / Throw Down Bones, Rev Rev Rev. Il disco lo potete acquistare qui. Qua sotto, invece, lo ascoltiamo in anteprima.


  • 205
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    205
    Shares