• 115
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    115
    Shares

Thom Yorke Collisioni Barolo
(Credit: Luigi De Palma)

La collezione autunnale disegnata da Jun Takahashi è in parte ispirata al brano dei Radiohead

Jun Takahashi, stilista giapponese fondatore del brand Undercover, ha chiamato la collezione autunno 2021 Creep Very, citando il brano dei Radiohead. La collezione è stata presentata con una sfilata nel corso della Tokyo Fashion Week, e a fare da colonna sonora c’era proprio Creep, in una nuova versione realizzata per l’occasione da Thom Yorke in persona. “Il tema è una persona che è fragile e debole”, spiega Takahashi, “ma ha un cuore davvero puro. Ho espresso le preoccupazioni e le ansie che gli individui si portano dietro ogni giorno e la speranza di quello che ci aspetta. Probabilmente non sembra una cosa direttamente collegata alla moda, ma volevo mettere in una forma fisica lo stato emotivo complicato della società. Questo è ciò a cui ho pensato mentre disegnavo”.

Negli ultimi mesi Thom Yorke si è anche occupato del suo canale su Sonos Radio, chiamato In The Absence There Of…, per il quale ha curato quattro playlist – qui potete ascoltare la prima, qui la seconda, qui la terza e qui la quarta. Dentro ci trovare da Ennio Morricone ai Fontaines D.C., da Rosa Balistrieri a D’Angelo, da Fabrizio De Andrè fino a BjörkFKA twigsThe Chemical Brothers, Jóhann JóhannssonGirl BandKim Gordon, la giovanissima Kelly Moran, Frank Sinatra, la musicista elettronica Ursula Bogner.



Qua sotto, invece, potete ascoltare questa versione di Creep. Il brano inizia intorno al minuto 7:30:

https://youtu.be/gxDS6ARzh8E?t=449

  • 115
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    115
    Shares