• 115
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    115
    Shares

A distanza di quattro anni gli His Electro Blue Voice tornano con due brani che ridefiniscono in parte il loro suono

Gli His Electro Blue Voice – progetto post punk/noise motorik italiano – non amano restare nella loro comfort zone. A tre anni dopo l’ultimo LP Mental Hoop (Maple Death/Iron Lung), ritornano al formato più breve che ha segnato l’intero primo periodo della sua vita (7″ ed EP), prima di pubblicare il primo LP Ruthless Sperm per la Sub Pop nel 2013.

Raccontano così il loro cambio continuo di direzione con la pubblicazione dei due brani Body Crash / Sempre Delusione per l’omonima label Body Crash:

Oggi ci allontaniamo sempre più dalle classiche comfort zone di quei generi che sono troppo orgogliosi di se stessi, che hanno perso l’audacia e la voglia di sporcarsi le mani, come nella loro essenza originaria. Le influenze e i suoni che sono stati aggiunti qui o provengono da un vecchio amore per l’hip hop, nelle sue diverse forme, o hanno uno stato d’animo rave, senza la tipica esperienza di condivisione di grandi folle, ma con feste private e personali.

La cassetta la potete preordinare sul loro profilo Bandcamp, mentre qua sotto lo ascoltate in anteprima:


  • 115
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    115
    Shares