• 4.4K
    Shares

Nel 2020 i Soulsavers compiranno 20 anni, e a quanto dice Mark Lanegan in un’intervista a mxdwn, per festeggiare potrebbero riunire due fra gli artisti più prestigiosi che hanno prestato la voce al progetto, ovvero lo stesso Lanegan e Dave Gahan: il primo ha lavorato con il duo di producer britannici per gli album It’s Not How Far You Fall, It’s the Way You Land, del 2006, e Broken nel 2009, mentre il frontman dei Depeche Mode ha realizzato The Light The Dead See (2012) e Angels And Ghosts (2015) “Be’, Rich Machin”, spiega Lanegan, “che è il tipo dei Soulsavers, è uno dei miei migliori amici. Non lo conoscevo, ovviamente, la prima volta che ho preso in mano la musica. Adesso è praticamente il socio di Dave Gahan. Comunque, Dave Gahan, uno dei più grandi cantanti di tutti i tempi. Incredibile. Sono un suo grande fan e in più è un tipo fighissimo. Gli ultimi due album li hanno fatti con Dave. Mi pare che stiano per fare 20 anni e una delle cose che mi hanno proposto è di registrare una delle canzoni di Dave mentre lui ne farebbe una delle mie per un 12” o qualcosa del genere. Se succederà ne sarò entusiasta. Secondo me, lui ha scritto La canzone dei Soulsavers. Si chiama Presence of God. Mi piacerebbe fare quella. Spero che succederà. E poi è sempre figo quando uno come Dave Gahan canta una delle tue canzoni. L’ho visto fare una mia canzone una volta e ho pensato Okay, ora posso morire”.


  • 4.4K
    Shares