Always Elsewhere è il nuovo singolo che anticipa la pubblicazione di Stardust Birthday Party, il secondo album di Ron Gallo, in uscita il prossimo 5 ottobre. Del brano, di cui vi mostriamo in anteprima il video, il musicista dice:

Sento che la canzone è perfettamente riassunta dalle parole del bridge (che sono ispirate ad Alan Watts ed Eckhart Tolle che parlano spesso dell’importanza del presente:
“quando onori il presente tutta l’infelicità e i tormenti si dissolvono. Il significato della vita è tutto nell’essere vivi, è così semplice, e così ovvio e facile eppure tutti si affrettano in preda al panico come se fosse necessario raggiungere qualcos’altro a parte se stessi. Niente è successo nel passato, succede adesso, niente succederà nel futuro, succede adesso”.
La maggior parte del tempo percepiamo il mondo, noi stessi e gli altri come le nostre idee al riguardo piuttosto che come ciò che sono realmente. Tutte le nostre paure e ansie vengono dai pensieri su quello che potrebbe succedere, non su quello che succede davvero qui e ora. L’ho fatto per tutta la vita e ancora lo faccio e il modo migliore che ho trovato è diventare consapevole che non sei consapevole o presente e improvvisamente diventi presente, è di questo che parla la canzone.
Nel video porto in giro una scatola che rappresenta il mio falso senso del “sé” o il personaggio che interpreto senza una reale consapevolezza o interesse verso quello che mi succede intorno. Che è stupido, la versione letterale di quello che succede ogni giorno nella vita sociale. Alla fine, finalmente metto giù la scatola per vedere cosa c’è dentro.