Stefano e Fabrizio Gilardino, rispettivamente scrittore e giornalista musicale autore fra l’altro di La storia del Punk (Hoepli, 2017) e grafico, raccontano il “nuovo rock italiano” dal punto di vista di due ragazzini perduti nella provincia italiana nel libro Il Quaderno Punk – 1979-1981 la nascita del nuovo rock italiano, in uscita il 14 settembre per Goodfellas Edizioni. Il volume ripropone esattamente il lavoro fatto in un quadernone in gioventù dai due autori, con l’aggiunta di una presentazione scritta trent’anni dopo e un capitolo curato da Stefano con interviste inedite a Confusional Quartet, Clito , Wax heroes, Dirty Actions e Jumpers/198X.

A completare il tutto, un CD con brani inediti e rarità di alcuni dei protagonisti dell’epoca, fra cui Gaznevada, HitlerSS, Rats, Johnson Righeira, Skiantos, Sorella Maldestra, Windopen.