Dopo quindici anni di carriera e sette album – il primo, More Parts Per Million, uscito nel 2003, l’ultimo We Disappear (titolo profetico?) nel 2016 – i Thermals hanno annunciato lo scioglimento. La band di Portland scrive sui social:

Sentiamo che la nostra band è aldata oltre le nostre aspettative e gli obiettivi iniziali, e se ne sta allontanando nonostante noi la amiamo ancora. Abbiamo viaggiato più lontano, siamo saliti più in alto e abbiamo suonato più forte di quanto avessimo mai sognato, e adesso abbiamo voglia di cominciare un nuovo capitolo della nostra vita, della nostra arte, e della nostra amicizia. Vorremmo ringraziare tutte le grandi etichette che hanno prodotto i nostri album, tutte le persone incredibili che hanno lavorato duramente per noi, e soprattutto i nostri fan, che consideriamo fra le persone più intelligenti, dolci e generose del mondo. Vi vogliamo bene e speriamo di rivedervi un giorno.
Hutch, Kathy and Westin