• 6
    Shares

 

Dieci video, una settimana, la nostra selezione.
Dal 19 al 25 febbraio 2018

di Letizia Bognanni

Simian Mobile Disco Caught In A Wave

Il nuovo album di James Ford e Jas Shaw uscirà in primavera. Il video di Caught In A Wave è il primo di tre capitoli, come spiega la regista Kiani Del Valle: “ho sognato di un personaggio femminile che si muove attraverso diversi stati emotivi tra la vita reale e il subconscio, e diventa il cordone ombelicale di 3 capitoli, che si muovono a spirale dentro e fuori la prima persona narrante”.

Editors Hallelujah (So Low)

Il secondo singolo estratto dal nuovo Violence è un brano scritto da Tom Smith dopo un viaggio con Oxfam nei campi profughi in Grecia: “è stato ovviamente molto commovente, vedere persone che vivono nella polvere, sopravvivendo solo grazie all’aiuto degli altri. Musicalmente è la cosa più rock che abbiamo mai fatto ed è esaltante. Credo che il video catturi questa intensità, nella canzone e in noi come live band”.

PorchesGoodbye

Diretto dallo stesso Aaron Maine/Porches insieme a Nicholas Harwood, il video del nuovo singolo tratto dall’album The House racconta in due minuti e mezzo tutto il tormento e l’estasi e l’ansia dell’espressione artistica, anche quando è solo una piccola esibizione nella saletta di una chiesa di provincia.

GanserPSY OPS

Come far diventare la colazione un momento carico di ansia: prendere i membri di una band postpunk e dislocarli in luoghi improbabili della cucina – dietro una pianta, sotto al tavolo – a osservare, anche con una certa gravità nello sguardo, un malcapitato che vuole solo prendere il suo caffè e il suo pane tostato prima di andare al lavoro, presumibilmente.

YunoNo Going Back

Diretto e prodotto da Yuno, il video che segna il suo ingresso in casa Sub Pop, girato nella natia Jacksonville “rappresenta il modo in cui mi sentivo quando ho scritto la canzone. La sensazione di girare senza meta, non troppo sicuro di dove volessi andare, ma certamente sicuro di dove non volevo andare. Cercando solo di divertirmi lungo la strada”.

Alexis TaylorBeautiful Thing

Ballare da soli all’aria aperta, anche sotto la pioggia e in posti improbabili sembra un’attività coerente con l’intento di Alexis Taylor di trovare cose belle attraverso la sua musica, riflettendo in questo nuovo lavoro senza gli Hot Chip – Beautiful Thing, appunto – sui cambiamenti della vita e sulla profondità e bellezza dell’essere umani.

Speedy OrtizLucky 88

“Per questo video”, dice Sadie Dupuis “volevamo qualcosa di cattivo, luccicante, cinico e camp. La regista Emily Yoshida è arrivata con un concept che si rivolge alla nostra dipendenza da tecnologia e app che ci assorbe così tanto che è difficile farsi coinvolgere dal mondo fuori, anche quando è letteralmente consumato dalla melma (e, sveglia, riscaldamento globale, ghiaccai che si sciolgono, scolorimento dei coralli, catastrofe imminente, il mondo È consumato dalla melma”.

Rich BrianCold

È arrivato il gelo polare, cosa fare se non stare chiusi in casa a rilassarsi, guardare la neve e il ghiaccio fuori e anche in tv visto che è tempo di olimpiadi invernali, e nelle pause fra una gara di sci e una di curling ci si può infilare il video in cui Rich Brian si cala nei panni di provetto pattinatore artistico, sulla canzone intitolata come se non Cold?

illuminati hotties(You’re Better) Than Ever

E poi per riscandarsi un po’, almeno con la fantasia, unirci virtualmente alla sfilata di bizzarra umanità che segue Sarah Tudzin in giro sotto il sole con il suo skateboard in un’idilliaca suburbia, con il sottofondo di un altrettanto idilliaco e solare indie-pop.

Trippie ReddDark Knight Dummo ft. Travis Scott

Solo per appassionati di Romero, The Walking Dead e compagnia orrorifica, il nuovo video del rapper dell’Ohio è un minifilm horror che vede il giovane cantante alle prese con un attacco di zombie, che alla fine di una vera guerriglia ad alto tasso di armi da fuoco e copioso spargimento di sangue, riesce a sgominare.

E se non vi sono bastati questi video, qui potete guardarne altri (PJ Harvey, Jon Hopkins, Machweo, Vikowsky, Eeels).


  • 6
    Shares