gig-life-146286

Fra il chitarrista dei 5 Seconds of Summer che si è grigliato la faccia su un lanciafiamme e Dave Grohl che si è rotto una gamba ma ha continuato a suonare dopo  essere stato medicato, settimana scorsa è successo di tutto. Questo per dire quanto un concerto può essere un’esperienza che ti segna. Si scherza, naturalmente, ma poter raccontare di aver visto Dave Grohl suonare con una gamba rotta è una di quelle cose che non capitano tutti i giorni. Certe cose non succedono solo ai grandi concerti, e non parlo solo di infortuni, ma di situazioni speciali e momenti che non si ripeteranno mai nella storia, anche se è una storia piccola, di un piccolo concerto nel peggiore bar di Caracas è comunque una storia importante, perché qualcuno in quella storia ci ha messo o ci ha lasciato il cuore. 

SOAK
17/6 Roma, Monk – 18/6 Bologna, Blognetti Rocks – 19/6 Ancona, Spilla preview

SOAK_

Soak la trovate su Rumore di questo mese fra gli artisti da tenere d’occhio per l’immediato futuro. voce felpata e pezzi che bucano l’anima, andatela a vedere prima che esploda e diventi un nuovo punto di riferimento per il cantautorato al femminile.

BLACK MOUNTAIN
mercoledì 17 giugno, Segrate (MI) – Circolo Magnolia

black-mountain

I Black Mountain hanno anticipato l’ondata della nuova psichedelia che ci ha portato Tame Impala e moltissime altre band validissime. Rimangono una delle migliori in circolazione e sanno creare dei live intensi e perfetti.

PERFUME GENIUS
18/6 Torino, Spazio 211 – 19/6 Bologna, Bolognetti Rocks – 20/6 Roma, Monk

perfume genius ft

È stato una delle rivelazioni del 2014, nonostante fosse al terzo disco, Too Bright l’ha fatto emergere e nello stesso tempo lo ha consacrato come un grande cantautore. Torna in Italia e se ve lo siete perso questa è un’occasione da non perdere.

MEDICINA ROCK FESTIVAL con
BUD SPENCER BLUES EXPLOSION +GLI ATROCI +MATIA ANTONIETTA +CAFFÈ DEI TRENI PERSI
dal 18 al 21 giugno, Medicina (BO) – San Marco

bsbe

Ancora quattro giorni di musica per un piccolo festival vicino a Bologna con BSBE, Maria Antonietta, Gli Atroci e altri.

ARIEL PINK
venerdì 19 giugno, Roma – Villa Ada

ariel pink jell o

Anche Ariel Pink torna in Italia dopo le date di marzo al Tunnel di Milano e al Locomotiv di Bologna. Questo nuovo passaggio rimane all’interno del festival Roma incontra il mondo che si svolge all’interno dello splendido giardino di Villa Ada.

INDIETIAMO FESTIVAL con
LEVANTE +TANTE ANNA +SADSIDE PROJECT +DAGOMAGO +SIG SOLO +LE LINGUE +RUMOR +PALCO NUMERO CINCUE +altri
venerdì 19 e sabato 20 giugno, Sassocorvaro (PU)

levante

Due giorni intensi di musica e libri, Levante, Sadside Project, Tante Anna e  moltissimi altri, dalle 17 e per tutta la notte, ma non solo, presentazioni di libri, dj set, mercatino, stand gastronomici. Tutto quello che serve per passare due belle serate.

THE SOFT MOON (ZANNE FESTIVAL PREVIEW)
sabato 20 giugno, Catania – Monastero dei Benedettini

soft_moon_1

Visti recentemente a Milano, i The Soft Moon sono una band che non va mai persa dal vivo. Anche se il genere non è di vostro gradimento, sapranno regalare un concerto di altissimo livello, al quale è impossibile rimanere indifferenti.

ROTTURA DEL SILENZIO con
FRANK THE BAPTIST +COSMETIC +RUGGINE +HARTAL! +LA FINE +REV REV REV +CLEVER SQUARE| +ACTION DEAD MOUSE +THUNDER BOMBER +MOOD +I CARPI +CABRERA +MY SPEAKING SHOES +OPERAZIONE SAN GENNARO +TUTTI I COLORI DEL BUIO +END OF A SEASON +HATE & MERDA +LAMANTIDE +ANTIMONITOR +OVERDRIVE +BANZAI +SI NON SEDES IS +EXTREME VANDAMME TERROR +KEEP THE PROMISE +PANNI-SPORCHI +NOTHING I KNOW +LANTERN
20-21-22 giugno, Carpi (MO) – Ekidna

ruggine

La Rottura del Silenzio è un rito che che va avanti da moltissimi anni e anche quest’anno porta sul palco dell’Ekidna una marea di band dalle 13 fino alla mezzanotte di sabato e domenica. In più una serata speciale venerdì sera con i Frank the Baptist, il tutto con ingresso a offerta libera.

EAGLES OF DEATH METAL
lunedì 22 giugno, Bologna – Botanique

orig_Eagles_Of_Death_Metal1

Con gli Eagles of Death Metal non si sbaglia mai, gente che si diverte sul palco e fa divertire chi sta sotto, con una botta che pochi hanno.

FRANK TURNER
martedì 23 giugno, Segrate (MI) – Circolo Magnolia

frank turner header

Anche se la sua musica è sicuramente folk rock, la sua attitudine arriva da un altro mondo musicale, perché c’è sempre una componente hardcore, nel modo di cantare, nel modo di stare sul palco e nella passione che ci mette. Frank Turner è uno che sa perfettamente come si fa un grandissimo concerto. Non perdetevelo.

 SOLO MACELLO FEST (episodio 1) con
RED FANG +IRON REAGAN +SATORI JUNK +JUSSIPUSSI
venerdì 25 giugno, Segrate (MI) – Circolo Magnolia

Red-Fang

Così siamo al primo atto del Solo Macello Fest, che quest’anno tira il fiato, per modo di dire, e si divide in tre, come la santa trinità del diavolo, invece di creare un’unica maratona, abbiamo tre grandissime serate. Si parte con Red Fang e Iron Reagan, e un manipolo di band italiane che testeranno i vostri tappi per le orecchie. (i Red Fang li trovate anche il 23 a Padova e il 24 a Roma)

FOREST SUMMER FEST con
LEVANTE +MARTA SUI TUBI +FAST ANIMALS AND SLOW KIDS +LO STATO SOCIALE feat MAGELLANO +RACHELE BASTREGHI +BUD SPENCER BLUES EXPLOSION +APPINO +PAOLO BENVEGNU’ +TONINO CAROTONE +GHEMON +FRATELLI CALAFURIA +L’ORSO +GIURADEI +GIOVANNI TRUPPI +JHONNY MOX +LE CAPRE A SONAGLI +EAZY SKANKERS +GET UP! (JOAO&MEKIS)
dal 25 al 28 giugno, Foresto Sparso (BG) – Area Feste

fast animals and slow kids

Un bel festival con un sacco di bella gente, Levante, Marta sui Tubi, FASK, una lista infinita di band e artisti e quattro giorni da non perdere in quel di Foresto Sparso. Il Forest Summer Fest è sicuramente uno degli appuntamenti più interessanti di giugno.

SQUAREPUSHER
venerdì 26 giugno, roma – Andrea Doria

squarepusher

Squarepusher è un personaggio mitologico dell’elettronica sperimentale. La sua musica è stata definita in tantissimi modi, la sua produzione discografica fa impressione così come le idee che mette al servizio delle macchine. Vederlo e sentirlo dal vivo significa ascoltare vent’anni di esplorazione sonora.

HOLLY HERNDON
venerdì 26 giugno, Milano – Fabbrica del Vapore

holly-herdnon

Intorno a questo concerto di Holly Herdnon ci sono due realtà molto interessanti, S/V/N e Nextones. La prima organizza sempre eventi fuori dagli schemi con artisti incredibili e innovativi, la seconda è un festival elettronico e sperimentale stupendo che si svolge all’interno delle cave di marmo di Crevaldossola. Con queste premesse già sapete che questa data non va persa.

FRITZ KALKBRENNER +CHOPSTICK & JOHNJON +LELE SACCHI +UABOS
venerdì 26 giugno, Segrate (MI) – Circolo Magnolia

fritzkalkbrenner

Il modo di interpretare la techno di Fritz Kalkbrenner è un marchio di fabbrica inconfondibile e in questa serata potete godervelo insieme ad altri nomi molto interessanti. Non mancate.

LESSINIA PSYCH FEST con
IOSONOUNCANE +THE PUSSYWARMERS +SYCAMORE AGE +SONARS +C+C=MAXIGROSS
26-27-28 giugno, Velo Veronese (VE) – Contrada Valle

iosonouncane

Un piccolo festival in mezzo ai boschi, che fuole fare le cose per bene, con artisti molto validi, cibo di gran qualità , birra artigianale… Non credo serva altro. Non perdetevelo!

INDIEROCKET FESTIVAL con
ZOMBIE ZOMBIE +MESSER CHUPS +VIBRAVOID +TUBELIGHT +LAY LLAMAS +SONIC JESUS +LA BATTERIA +ELEKTRO GUZZI +POPULOUS +NIAGARA +YAKAMOTO KOTZUGA +YOUAREHERE +LILIA +DEBRUIT +MAMUTHONESVS ABOVE THE TREE & DRUM ENSEMBLE DU BEAT +MILLELEMMI  +GO DUGONG
26-27-28 giugno, Pescara – Parco Ex Caserma di Cocco

zombie zombie

Un festival che racchiude alcuni fra i migliori artisti elettronici italiani come Populous, Yakamoto Kotzuga, con alcuni inserti dall’estero davvero imperdibili come Zombie Zombie con il loro live set unico e Debruit. Mischiati con la psichedelia dei Vibravoid, poi ancora La Batteria, Lay Llamas, Sonic Jesus e molti altri. Tre giorni davvero da non perdere.

U.S.GIRLS
sabato 27 giugno, Marina di Ravenna – Hana-Bi

usgirls

Difficile inquadrare Meghan Ramy, o meglio U.S. Girls, si fa dal lo-fi elettronico all’electro-pop, al rock sbilenco e dissonante che viene fuori nei suoi concerti insieme alla band. Di sicuro in tutte queste vesti rimane un’artista validissima da non perdere.

JOSÈ GONZALEZ
sabato 27 giugno, Roma – Villa Ada (Roma Incontra il Mondo)

jose gonzalez

Delicato e intenso, Josè Gonzalez è un artista che sa costruire pezzi emozionanti bastati principalmente su chitarra classica e voce. Dal vivo è sempre un’ottima medicina contro lo stress.

FESTA DEL RINGRAZIAMENTO con
BANDA RULLI E FRULLI +BROTHER IN LAW +CAPIBARA +CAPRA +DAGGER +MOTH +DIRTY SANCHEZ +EGLE SOMMACAL +ELEPHANTS ABOVE CROCODILES +GOODBYE HORSES HALLELUJAH! +I DINOSAURI +INDIAN WELLS BAND +JOHNNY MOX +LA FINE +LUCERTULAS +ORNAMENTS +PHILL REYNOLDS +RIVIERA +THREE IN ONE GENTLEMAN SUIT +WE SOUND SHIT +WU MING CONTINGENT +BOLOGNA VIOLENTA +CABRERA +CLEVER SQUARE +CRONAUTA +DRINK TO ME +DUIT +HIS CLANCYNESS +IOSONOUNCANE +J PAGURO +LAB69 +LO STATO SOCIALE +MOOD +NOTTURNO AMERICANO +PAOLO BALDINI +DUBFILES +REDLINESEASON +THE SLEEPING TREE +THREE LAKES
sabato 27 e domencia 28 giugno, Finale Emilia (MO)

capra

Penso che non ci sia altro da aggiungere oltre ai nomi in scaletta. Bisogna dire però che la Festa del Ringraziamento non è un festival come gli altri, nessuno degli artisti e delle band che vi prendono parte ricevono un compenso, perché tutto quello che verrà raccolto andrà a un progetto della scuola di musica, costruita con i fondi raccolti nella precedente edizione dell’evento. Quindi andateci e divertitevi.