Il rapper RZA, parte del Wu-Tang Clan, ha dichiarato in una recente intervista con Rolling Stone di stare lavorando ad un disco assieme a Paul Banks, leader degli Interpol (come Pitchfork fa notare, a qualcuno è piaciuto il mixtape-esperimento di Banks, Everybody on My Dick Like They Supposed to Be).

È stato RZA a suggerire la collaborazione. Il rapper ha infatti dichiarato, “Il mio manager è venuto da me e mi ha detto, ‘Con chi ti piacerebe fare un album?’ Gli ho risposto, ‘Bé, Paul ha un’energia unica. Penso che mettendoci assieme le nostre fette di pane verrebbe fuori un bel panino”. RZA descrive il disco, a cui i due hanno lavorato per gli ultimi sei mesi, come “molto, molto diverso da quello che faccio di solito, ma molto unico e peculiare”. E anche: “Io e Paul giochiamo a scacchi assieme, cazzeggiamo volentieri”. Il disco sarà pubblicato dalla Warner, a quanto viene detto nell’intervista.

Nella stessa intervista, RZA dice di aver lasciato “personalmente” usare a Drake il sample su cui si basa il suo pezzo Wu-Tang Forever “senza chiedergli nulla”. “Questo è quello che intendevamo quando dicevamo che Wu-Tang sarebbe stato per sempre”, ha detto. “Non pensavamo che avremmo vissuto per sempre. Speravamo che l’energia di ciò che facevamo avrebbe continuato ad espandersi all’interno della cultura, generazione dopo generazione. E il fatto che Drake l’abbia assorbita, che sia parte della sua vita e di lui, è una prova di quello che sto dicendo. E sono molto orgoglioso del fatto che abbia scelto quella canzone per fare un pezzo”.

Potete ascoltare qua sotto It’s Yourz, il pezzo del Wu-Tang Clan su cui si basa Wu-Tang Forever di Drake, e Young Again di Paul Banks.