• 267
    Shares

La serie in sei episodi diretta da Danny Boyle sarà basata sul memoir del chitarrista dei Sex Pistols Steve Jones

Il regista inglese Danny Boyle, vincitore del premio Oscar alla regia The Millionaire, sta dirigendo una serie tv sul chitarrista dei Sex Pistols, Steve Jones, per FX. La serie in sei episodi, la cui produzione inizierà il 7 marzo e di cui Boyle sarà anche produttore esecutivo, è basata sul libro di memorie di Jones Lonely Boy: Tales from a Sex Pistol. Il regista lo racconta così nel comunicato stampa:

“Immagina di irrompere nel mondo di The Crown e Downton Abbey con i tuoi amici e urlare le tue canzoni e la tua rabbia verso tutto ciò che rappresentano. Questo è il momento in cui la società e la cultura britanniche sono cambiate per sempre. È il punto di detonazione per la street culture inglese… dove i giovani si prendevano il palco e sfogavano la loro furia e la loro moda… e tutti dovevano guardare e ascoltare… e tutti li temevano o li seguivano. I Sex Pistols. Al centro c’era un giovane e affascinante cleptomane illetterato – un eroe per i tempi – Steve Jones, che divenne, secondo le sue stesse parole, il novantaquattresimo più grande chitarrista di tutti i tempi. Ecco come ci è arrivato”.


  • 267
    Shares