Il ritorno di Moltheni dopo 12 anni: a dicembre arriva il nuovo album Senza Eredità. Ascolta il singolo Ieri

Date:

Torna Moltheni con il nuovo album Senza Eredità, in uscita il 10 Dicembre per La Tempesta, dopo la lunga pausa (l’ultimo disco a quel nome è stato I Segreti Del Corallo nel 2008) e la carriera discografica proseguita sotto il suo nome di battesimo, Umberto Maria Giardini.

Un disco, spiega il cantautore – che nei prossimi giorni lo racconterà brano per brano sui suoi social, che è “una sorta di ripescaggio selezionato, di brani che per svariate motivazioni non erano mai riusciti a rientrare nelle tracklist dei vari album che hanno caratterizzato la carriera di Moltheni tra 1997 e il 2010. Come immaginerete molti pezzi sono stati ulteriormente scartati, causa la mancante possibilità e la semplice scarsa voglia di pubblicare un lavoro troppo ampio; tuttavia ciò non deve materializzarsi come un motivo di rammarico, bensì uno stimolo propositivo per ricordare con un sorriso una carriera prestigiosa caratterizzata da un periodo estremamente prolifico, chissà forse irripetibile. Le atmosfere che ascolterete in questo disco sono diverse e raggruppano tutti gli umori pop, rock, folk, psichedelici e depressi che caratterizzarono la scrittura di Moltheni. Nella mia ricerca durata circa un anno, Nica Lepira (mamma del mio primo produttore Francesco Virlinzi) e Massimo Roccaforte (chitarrista della straordinaria Carmen Consoli) sono stati determinanti, per l’individuazione del materiale che nemmeno io avevo più”.


Questa è la tracklist di :

Lato A
01. La mia libertà
02. Ieri
03. Estate 1983
04. Se puoi, ardi per me
05. Il quinto malumore

LATO B
01. Ester
02. Nere geometrie paterne
03. Spavaldo
04. Sai mantenere un segreto?
05. Me di fronte a noi
06. Tutte quelle cose che non ho fatto in tempo a dirti

Il nuovo singolo è Ieri, “scelto come apripista a quest’ultimo ciclo proprio per il fatto che racchiude in sé molti significati. Nemmeno a farlo apposta fu il brano più suonato in svariate occasioni nel 2010, anno in cui il progetto si concluse. Ieri è Moltheni DOC in ogni sua nota, in ogni suo gorgheggio”:

Redazione Rumore
Redazione Rumorehttps://rumoremag.com
Rumore è da oltre 25 anni il mensile di riferimento per la cultura alternativa italiana. Musica (rock, alternative, metal, indie, elettronica, avanguardia, hip hop), soprattutto, ma anche libri, cinema, fumetti, tecnologia e arte. Per chi non si accontenta del “rumore” di sottofondo della quotidianità offerto dagli altri magazine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Piu' letti

More like this
Related

RUMORE 100: i 100 dischi essenziali dei cantautori italiani

Rumore 100 è il nuovo progetto editoriale di Rumore e il secondo numero in edicola è dedicato ai 100 dischi essenziali del cantautorato italiano. Al suo interno 200 schede, 100 canzoni e altri 100 titoli indimenticabili

Le foto dei Karate al Circolo Magnolia di Milano – 01/08/2022

Starfooker ha documentato per noi la data milanese del tour della reunion dei Karate

Brian Eno, il nuovo album. Ascolta e guarda il video del singolo There Were Bells

There Were Bells è il primo singolo estratto dal nuovo album di Brian Eno, Foreverandevernomore, in uscita a ottobre

Rumore Week: dal ritiro delle accuse contro Bob Dylan fino all’addetto alla sicurezza al concerto di Kendrick Lamar

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi. Dal 25 al 31 luglio 2022

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti.

Con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare dati precisi di geolocalizzazione e identificazione tramite la scansione del dispositivo. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori il trattamento per le finalità sopra descritte. In alternativa puoi accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire o di negare il consenso. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi