• 24
    Shares

Lo scorso maggio Cass McCombs aveva pubblicato il singolo The Wine of Lebanon, un brano – prodotto da Jacquire King (Tom Waits, Norah Jones) – “sulle offerte rituali ai defunti e sul vino come allegoria della vita”. Ora McCombs ha condiviso il video, insieme a una raccolta fondi per le vittime dell’esplosione a Beirut dello scorso 4 agosto. “In questo momento di instabilità culturale e spirituale”, dice il regista Aaron Brown, che segue il musicista in visita sulle tombe di Ritchie Valens, Etta James, Merle Haggard, Darby Crash e altri, “presentiamo un’offerta agli antenati perché ci guidino. La protesta sociale è una salutare espressione di vita, ma è importante anche inserire alcune azioni nel più ampio contesto del lavoro dei nostri predecessori. Questo passo nella pratica ha lo scopo di crescere completamente e maturare dalle nostre esperienze condivise in corso. Gli antenati ci sono per mostrarci quello che hanno scoperto. Per questo, onora la loro saggezza e fai delle offerte in modo che possiamo non dimenticarli e restare bloccati in un ciclo di amnesia ripetitiva. L’energia collettiva e l’inquietudine che sentiamo adesso è la forza necessaria per crescere davvero, sia come alleanza che come soggetti”.


  • 24
    Shares