• 196
    Shares

Due fan hanno chiesto a Nick Cave nel suo sito-forum (dove già era apparsa la lettera del fan di 10 anni) di essere più specifico riguardo un argomento trattato durante una tappa del suo tour di conversazioni: “hai detto di ispirarti a dei poeti nelle tue canzoni. Quali?”, hanno chiesto. Come sempre, Cave è stato molto esauriente nella risposta, e ha fatto un elenco dei suoi poeti preferiti. “Cerco di leggere”, scrive, “almeno mezz’ora di poesia al giorno, prima di iniziare a scrivere. Apre l’immaginazione, rendendo la mente più ricettiva alle metafore e all’astrazione, e fa da ponte fra le idee razionali e uno strano stato di allerta, in caso che qualche idea preziosa decida di presentarsi”. Poi precisa: Questa non vuole essere una lista definitiva e non ha un ordine particolare. Mi sono solo messo qui alla scrivania a guardare la mia libreria, in effetti. Loro sono poeti di cui mi piace molto la compagnia”:

Stevie Smith
Frederick Seidel
William Blake
Sherwood Anderson
Rae Armantrout
Langston Hughes
E. E. Cummings
W. B. Yeats
John Berryman
Sylvia Plath
Thomas Hardy
Philip Larkin
Emily Dickinson
Sharon Olds
W. H. Auden


  • 196
    Shares