• 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    12
    Shares

The Rover è il nuovo brano che anticipa la pubblicazione dell’album Marauder degli Interpol, in uscita il 24 agosto. Il singolo arriva accompagnato da un video girato a Città del Messico, dove la band ha annunciato il nuovo album durante una conferenza stampa interrotta da un personaggio misterioso, interpretato da Ebon Moss-Bacharach, che ora scopriamo essere appunto il protagonista di The Rover, diretto da Gerardo Naranjo, video di cui Paul Banks dice:

Mi piace considerare il video di ‘The Rover’ come un prequel. È la storia del personaggio di cui parla il brano, la nascita del leader di una sorta di setta. Lo conosciamo come uno squilibrato. È un artista che si sente troppo sotto pressione, un uomo che rischia di crollare, sull’orlo di una crisi esistenziale. Un hipster distratto a cui piacciono tanto gli psichedelici, diciamo così. Tutto quello che accade a Città del Messico, che si tratti di una pacca sulla testa, di un incontro con uno sciamano, o semplicemente dell’influenza che hanno su di lui i suoi ‘salvatori’ (i Los Locos), dà forma a questo nuovo personaggio, il vagabondo. E sono proprio coloro che riescono a salvarlo a diventare i suoi primi seguaci. Alla fine del video, si prende la sua rivincita sulla band con un gesto piuttosto irrispettoso: interrompe la nostra conferenza stampa. Mi prende la testa fra le mani, per salvarmi? Per perdonarmi? O forse soltanto per dimostrare al mondo che ha conquistato l’indipendenza, come il bruco che alla fine si trasforma in una farfalla.

Potete vederlo qui sotto:


  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    12
    Shares