Dopo i mixtape autoprodotti Machine e Security e gli EP SPAGHETTO e The Spectacular Empire, arriva il 27 luglio via Warp Basic Volume, l’album di debutto di Gaika, co-prodotto con SOPHIE, Dutch E Germ, Dre Skull and DADRAS, Aart, Jam City e Nick Leon, e di cui l’artista dice:

Basic Volume prende il nome dalla tecnologia degli schiavi di mio padre. È la scienza che mi ha insegnato prima di lasciare questo mondo. È la poesia sotto cui siamo cresciuti e siamo diventati forti. Con questa conoscenza ho lottato fino a farmi sanguinare le mani, spinto dal dio dei metalli. È tutto vero. Ho quasi perso il mio cuore per i ricordi di rabbia, svegliato sogni di laboratori in fiamme e amici morti, io sono questa chimica e lei è me e così l’ho scritto. Basic Volume è una raccolta di parabole alchemiche per tutti i migranti che vagano per il mondo in cerca di se stessi.

Insieme all’annuncio della pubblicazione del disco, esce anche il video di Crown & Key, di cui più sotto potete vedere il video, che il regista Paco Raterta descrive così:

La prima volta che ho sentito Crown & Key, mi ha ricordato i canti funebri nella cappella del villaggio dove sono cresciuto, e tutti gli incubi biblici che avevo da piccolo. Se conoscete l’iconografia cristiana, è molto grottesca, severa e allo stesso tempo molto bella. I movimenti di camera sono ancora ispirati dai miei ricordi di chierichetto, in pratica è un mio ricordo dal mio punto di vista, entrare in chiesa, portare la bibbia e vedere tutti intorno, ma le facce non sono mai state chiare, posso sentire che mi guardano, ma io non le vedo.