viridanse

La storia dei Viridanse è decisamente fuori dal comune: dopo un EP ed un LP pubblicati tra il 1984 e il 1985 la band si è sciolta nel 1988, per poi riunirsi a sorpresa poco più di un anno fa. In seguito a questi 26 anni di pausa, della formazione originale sono rimasti solamente il bassista Flavio Gemma ed il chitarrista Enrico Ferraris; ai quali si sono aggiunti Gianluca Piscitello alla voce, Fabrizio Calabrese alla batteria e Giancarlo Sansone alle tastiere. Qua trovate la nostra intervista al gruppo.

Lo scorso novembre, a trent’anni esatti dal loro primo album Mediterranea, gli alessandrini hanno pubblicato un album eponimo via Fonoarte-Danze Moderne, che include sette inediti e la rivisitazione della loro prima composizione del 1983 (il brano Ixaxar). Potete ascoltarlo per intero in esclusiva qui sotto.

In un comunicato stampa, la band ha descritto così il disco: “Ci sentivamo di esprimere il lato più graffiante e cattivo della musica, una forma di rabbia positiva, ma sempre e comunque un sentimento musicale che è segno dei tempi che viviamo”.