nme_logo

Il New Musical Express, fondato nel 1952 e oggi meglio conosciuto con il suo acronimo NME, è una delle riviste musicali più famose del Regno Unito e del mondo intero. Oggi la rivista ha annunciato un enorme cambiamento: a partire da settembre la rivista diventerà gratuita, con 300.000 copie che verranno distribuite a livello nazionale in stazioni, università e negozi. NME si unisce quindi al mondo della free press, già sperimentato con successo da realtà come VICE e Crack Magazine.

Il comunicato della testata aggiunge che “NME incrementerà drammaticamente la portata dei suoi contenuti, includendo nuovi materiali originali e contenuti su ogni piattaforma, inclusa la stampa”. In altre parole, la musica è “fermamente il cuore del brand”, ma ci saranno anche “film, moda, televisione, politica, videogiochi e tecnologia”. Inoltre “Verranno ampliati gli eventi dal vivo, prodotti più video e ci sarà maggiore coinvolgimento con i fan sui social network.” L’editor della rivista, Mike Williams, ha scritto un post sulla “nuova era” della rivista: lo trovate a questo link.

Trovate qua sotto la prima parte di Inky Fingers, un documentario sulla storia della rivista.