• 193
    Shares

È la seconda volta che a Ryuichi Sakamoto viene rilevato un cancro in meno di dieci anni

Dopo aver curato un cancro alla gola circa sette anni fa, purtroppo a Ryuichi Sakamoto è stato diagnosticato un altro tumore, stavolta all’intestino. A raccontarlo è lo stesso musicista, che dice di voler continuare a fare musica: “Ero sollevato”, scrive in una lettera ai fan:

dopo che il cancro alla gola che ho avuto nel 2014 è stato in remissione per sei anni. Tuttavia, sfortunatamente, mi è stato diagnosticato di nuovo – questa volta al retto. La notizia è stata scoraggiante, ma grazie agli eccellenti dottori che ho incontrato, l’operazione è stata un successo. Adesso sto facendo le cure. Tra le difficoltà travolgenti che le istituzioni mediche e i lavoratori della sanità devono affrontare durante questa pandemia senza precedenti, la sincerità con cui tutti si prendono cura dei pazienti è ammirevole. Voglio esprimere la mia gratitudine di cuore. A causa delle circostanze, viaggiare su lunghe distanze per lavoro sarà difficile. Però continuerò a lavorare il più possibile durante le cure. POtrebbero esserci casi in cui dovrò annullare il lavoro. Mi scuso sinceramente per qualsiasi inconveniente che potrò causare alle persone coinvolte nei progetti in corso. Da questo momento vivrò accanto al cancro. Ma spero di fare musica ancora per un po’. Grazie a tutti voi per il supporto continuo.


  • 193
    Shares