• 2
    Shares

On the feet of a wind è il nuovo album uscito a sorpresa del producer inglese Powell, il suo terzo del 2020, pubblicato come i due precedenti flash across the intervals e multiply the sides sulla piattaforma multimediale a folder, creata insieme agli artisti Michael Amstad e Marte Eknæs. L’album, scrive Powell, “è un nuovo assemblaggio di musica sintetica gassata, e un disco gemello di flash across the intervals e multiply the sides. Il disco viene nuovamente pubblicato tramite a ƒolder, la nuova piattaforma che raggruppa musica, film, immagini, testo e altri elementi non sensati in cartelle che vengono condivise/espanse qui su afolder.studio”.

Il musicista aggiunge che il disco non è semplice da ascoltare tutto in una volta ma che “non significa che non ci si possa provare. “Xenakis ha parlato di creare universi con il suono, e siamo tutti liberi di creare i nostri mondi nella vita, nell’arte – non importa. Questo è quello che mi è successo in un certo senso: sono in questo mondo da tre anni circa, e non voglio andarmene. a folder è un rifugio”.


  • 2
    Shares