• 79
    Shares

Il prossimo 23 luglio sarà trasmesso in streaming Idiot Prayer: Nick Cave Alone at Alexandra Palace, il live di Nick Cave al piano solo filmato lo scorso giugno a Londra. Ora è stato diffuso un trailer dell’evento, insieme a una nota scritta da Cave: “Idiot Prayer è un’evoluzione dei miei eventi Conversations With…, che si sono svolti l’anno scorso. Ho amato suonare versioni decostruite delle mie canzoni, distillandole nella loro forma essenziale – con l’enfasi sull’interpretazione delle parole. Mi sembrava di riscoprire le canzoni, e ho iniziato a pensare di andare in studio e registrare queste versioni reimmaginate a un certo punto – appena avessi trovato il tempo. Poi, certo, nel mondo è iniziato il lockdown. Il tour dei Bad Seeds del 2020 è stato posticipato. Gli studi hanno chiuso. I locali hanno chiuso. E il mondo è caduto in un silenzio inquietante e autoriflessivo. è stato in questo silenzio che ho iniziato a pensare all’idea non solo di registrare le canzoni, ma anche di filmarle – e così abbiamo cominciato a mettere insieme un piccolo team, compreso il grande direttore della fotografia Robbie Ryan, il tecnico del suono Dom Monks e il montatore Nick Emerson, con l’intenzione di filmare appena fosse stato possibile tornare in qualche modo al lavoro. Nel frattempo, sono stato a casa a lavorare sul modo di suonare più canzoni alla maniera delle ‘Conversations’ – nuove canzoni e canzoni da Ghosteen, brani dei Grinderman e le prime cose dei Bad Seeds, e tutto quello che c’è in mezzo. Abbiamo lavorato con il team dell’Alexandra Palace – un posto in cui ho suonato e che amo – per assicurarci una data per filmare appena avessero avuto il permesso di riaprire per noi. Avevamo un fantastico team di produzione, e quello che hanno fatto in questa situazione straordinaria è stato incredibile. Circondati da operatori Covid con metri a nastro e termometri, tecnici e operatori mascherati, tecnici dall’aria nervosa e secchi di gel per le mani, insieme abbiamo creato qualcosa di molto strano e molto bello che ha parlato in questo momento di incertezza, ma senza esserne sopraffatto. Idiot Prayer è l’ultimo film di una trilogia – insieme a 20,000 Days on Earth e One More Time with Feeling – e ne è il climax luminoso e sincero. Idiot Prayer è una preghiera nel vuoto – da solo all’Alexandra Palace. Spero che vi piaccia quanto a me è piaciuto farlo”.


  • 79
    Shares