• 218
    Shares

Coscienza di sé è l’album che Stefania Pedretti in arte ?Alos (già con OvO e Allun), e Xabier Iriondo (Six Minute War Madness, Afterhours, Uncode Duello, A Short Apnea, Bunuel, The Shipwreck Bag Show, Immaginisti, Todo Modo) dedicano a Emma Goldman, scrittrice e filosofa statunitense anarchica e femminista di origini russo-lituane, ritratta anche nella fotografia di copertina, con artwork di Stra.

I testi delle cinque tracce si rifanno direttamente alle sue parole: “Abbiamo iniziato a registrare i pezzi nel 2018, quando il femminismo stava riprendendo linfa vitale, anche grazie al movimento Non Una di Meno. Tutto, poi, è giunto a maturazione. Parecchie persone, incluse molte giovani femministe, non sanno neppure chi sia Emma Goldman. Ecco perché la sua figura deve essere assolutamente valorizzata. I concetti gridati dalla Goldman, cento anni fa, non sono mai stati così attuali. Crediamo che in questo momento storico sia ancora più importante che nella musica si torni a parlare di politica. La visione femminista della Goldman coincideva con l’aspirazione a una donna emancipata e capace di lottare in prima linea. In più, la sua idea di anarchia era da applicare a tutti gli aspetti dell’esistenza umana, sia politici sia individuali.”

Fra le tracce, particolarmente attuale suona Gelosia: “Considerando i numerosi casi di femminicidio e violenza domestica, oggi è un argomento di grande rilevanza”. L’EP esce il 12 aprile per Sangue Disken e Cheap Satanism. Noi ve lo facciamo ascoltare in anteprima:


  • 218
    Shares