Ascoltate voi stessi e guardate nell’Infinito e dello Spazio e del Tempo. Là echeggiano il canto degli Astri, la voce dei Numeri, l’armonia delle Sfere. – Ermete Trismegisto –
Cosa cantano gli astri a novembre 2018. L’oroscopo di Rumore aggiornato ogni settimana

di Sofia Antinori

ARIETE
Meditazione e azione, non per forza connesse. Oppure, se più ti piace, la tempesta dopo la quiete. Meteo autunnale a parte, Ariete, Novembre è per te un brano in due parti. La prima meditabonda e quasi sognante, con una leggera vena psichedelica; la seconda un’esplosione pop-punk che raddoppia il tempo e non lascia scampo. Perché ti fa sfasciare tutto. Che, tradotto in soldoni su suggerimento dei britannici The Damned del 1979 (alle prese con un omaggio a Marc Bolan e con l’irriverente disobbedienza civile), vuol dire: esplora l’anarchia, non temerla. Nasceranno progetti, si ridefiniranno ruoli e punti delle situazioni, si guadagneranno prospettive. E anche tanto entusiasmo. Basta non lasciarsi tentare dal blues delle foglie morte che, a fasi alterne, farà capolino.

Settimana 2 (8-14 novembre)
Te lo dirò con le (confortanti) parole di Axl Rose, Ariete: nulla dura per sempre neanche la pioggia fredda di novembre. Quindi, non aver paura delle ore di buio. Una via d’uscita esiste. Sempre.

Settimana 3 (15-21 novembre)
Settimana 4 (22-30 novembre)

TORO
“Fai con calma, posso aspettare, tutto l’amore che, lo so, sarà mio, se fai con calma”. Come fece per il rock (e per un certo modello di occhiali da vista) prima di venire travolto dal “giorno in cui la musica morì”, Buddy Holly ti detta le regole di questo mese, caro Toro: 1. Premi il tasto pausa e molla i fardelli. 2. Guardati intorno e riappropriati dei tuoi spazi. 3. Fai grandi scorpacciate di cibo per la mente, apri uno dei libri impilati sul comodino (ok, sei moderno, in coda nel tuo ebook reader), vai al cinema o al museo… 4. Il primo o la prima che capita (anche in caso di Super Like su Tinder) non è una buona idea. 5. La ragione, checché ne dicano articoli da rivista patinata e siti di intrattenimento, non è tua nemica. Se riesci a seguirle tutte, senza barare, riceverai ricchi premi e cotillon. Astrologicamente parlando.

Settimana 2 (8-14 novembre)
La luce rossa significa pericolo. Non c’è altro da aggiungere. Riconosci le tue luci rosse, Toro, e… cambia strada. Non è il caso di sfidare la sorte.

Settimana 3 (15-21 novembre)
Settimana 4 (22-30 novembre)

GEMELLI
Nel 2104 uno studio del tabloid britannico Daily Mirror (o The Mirror, come dir si voglia) ha stabilito che, tra tutte le band nazionali con milioni di dischi venduti, sono i Depeche Mode ad avere i testi più sofisticati. E che la loro canzone più sofisticata in assoluto è Macro – dall’album Playing The Angel – la cui “carezza” lirica fa traboccare i sensi, amplifica la consapevolezza di sé e fa fluire il sangue, regalandoti l’impressione di essere per qualche minuto Dave Gahan. Che, inutile dirlo, è il forntman più sofisticato di tutti i frontman. Ecco, Gemelli, questo mese, bando al buio, alla chiusura, alle polemiche, al rimuginare su tutto ciò che poteva essere e non è stato, bando ai condizionali: trasformati in musica sofisticata per le masse, con intelligenza e leggerezza, moltiplica i contatti. Se proprio non vincerai tutte le partite, metterai a segno colpi indimenticabili.

Settimana 2 (8-14 novembre)
Ti senti osservato? Cambia prospettiva, Gemelli, e rispondi osservando. Gioca al detective, raccogli, cataloga, confronta, scopri segreti, accumula informazioni. Vai al fondo di ogni questione. Le soluzioni verranno a galla.

Settimana 3 (15-21 novembre)
Settimana 4 (22-30 novembre)

CANCRO
La leggenda vuole che fu Debi Mazar, attrice e best friend di Madonna, a rimanere affascinata dalle “pose” dei ballerini dei club che lei e la regina del pop frequentavano a fine anni Ottanta, dall’imperiosità ed eleganza che trasmetteva una comunità di outsider alle prese con la rivendicazione della propria esistenza e dignità attraverso omaggi corporei ai divi di Hollywood e alle modelle in passerella. Quel pensiero, fattosi visione pop di una star, diventa un inno che trascina un movimento underground in territorio mainstream e invita a “darsi un tono”. In modo neanche troppo metaforico, Cancro, ti sto invitando ad abbattere gli sgambetti di Venere e Urano a colpi di Vogueing. Che farà bene alla tua postura, alla tua autostima e all’immagine che proietterai di te al mondo. Strike a pose!

Settimana 2 (8-14 novembre)
“Me ne vado in qualche posto in cui non sono mai stato prima. Vado dove l’acqua sa di vino, dove possiamo tuffarci nell’acqua e rimanere sempre sbronzi”. Non ti sto invitando ad attaccarti alla bottiglia, Cancro, ma a rompere le catene che trattengono la tua immaginazione.

Settimana 3 (15-21 novembre)
Settimana 4 (22-30 novembre)

LEONE
Vedi narcisi gialli danzarti davanti agli occhi? Lavori a maglia con un solo ferro? Pensi di essere un banano? Fossi in te non cercherei subito il numero di un bravo psichiatra, Leone, perché non stai lentamente perdendo per strada pezzi di cervello. Sei, piuttosto, nella fase iniziale di quello che è un programma mensile piuttosto interessante e ricco di possibilità. Gli esercizi di immaginazione – se vuoi, chiamale pure allucinazioni – sono la chiave che sblocca la sana follia da applicare a tutta una serie di circostanze, sentimentali, personali e professionali che esigono risposte chiare e non più evasioni e tentennamenti. E sono anche il mezzo per creare scintille in risposta alla domanda che, lo so, ti assilla sul finire di ogni anno: e da qui in poi?

Settimana 2 (8-14 novembre)
Cos’è quella sensazione di “friccico ner core” e diffuso benessere che ti fa sorridere all’improvviso? Si chiama “magia dell’innamoramento”, Leone. E, stavolta, sei tu a provarla per primo.

Settimana 3 (15-21 novembre)
Settimana 4 (22-30 novembre)

VERGINE
Potrei spiegarti con termini scientifici, Vergine, cos’è un’aurora polare, ma è più efficace usare le immagini: luci verdi, gialle, rosa e blu, fasci di energia luminosa che si muovono, danzando, su un cielo stellato sulle teste dell’osservatore. È la grande bellezza offerta da Madre Natura e dallo scontro tra atomi e molecole, a cui si sono spesso legate leggende e superstizioni. In questo autunno inoltrato, somigliare a quel fenomeno incantevole ti risulterà facile, se ricorderai di investire su te stessa, di allineare esterno e interno, di arricchirti e crescere in tutti i modi possibili, tagliando i paragoni con gli altri e con te stessa nel passato. Brillerai, alta e sinuosa, anche tu. E farai brillare chi ti è accanto. Buona luce.

Settimana 2 (8-14 novembre)
Sei tormentata, lacerata in due, dai tuoi sogni possibili e lo sguardo razionale sulla desolata realtà- Non ti abbattere, Vergine. Falli incontrare a metà strada, falli dialogare come in una zuccherosa ballad d’amore eighties. I risultati potrebbero sorprenderti.

Settimana 3 (15-21 novembre)
Settimana 4 (22-30 novembre)

BILANCIA
Anche se sono in pochi a sospettarlo, Chris Isaak, prima e dopo l’annichilente successo di Wicked Game, ha avuto una carriera movimentata. Ha recitato, ha doppiato, ha condotto un talk show e ha fatto il giudice a X-Factor. Oggi non lo si trova in un pub di una qualsiasi periferia, impomatato come un Elvis avariato, a cantare la sua hit a un pubblico di nostalgici attempati. Ecco, Bilancia, un successo e i benefici che ne sono derivati, non devono definirti, almeno non in eterno. Hai avuto tempo per riflettere, ponderare, valutare. Ora è il momento giusto per trasformarti in un segugio e stanare altre idee, nuove idee, idee diverse che mettano in moto la ripartenza e l’avanzamento, che ti facciano brillare. Le stelle sono con te.

Settimana 2 (8-14 novembre)
“Oh, mama, che sia davvero questa la fine? Bloccato di nuovo a Mobile con il blues di Memphis?”. Paura e delirio a casa Bilancia. Sei in confusione, ti senti allucinato come un testo di Dylan, ti prepari all’Armageddon. Tranquilla, è solo un brutto sogno.

Settimana 3 (15-21 novembre)
Settimana 4 (22-30 novembre)

SCORPIONE
“Avresti potuto dire due parole sui miei profiteroles”. Ti capita spesso di cucinare con grande amore per gli amici senza che nessuno mai dica una parola di apprezzamento per i tuoi manicaretti? Di entrare in un negozio di articoli sportivi per comprare una muta da sub ed essere indirizzato al reparto donna perché quello uomo non ha la tua taglia? Per evitare di cadere nel tuo solito errore, Scorpione, ovvero “offenderti a morte” e dare a ogni evento una marcata connotazione drammatica, ti invito a fare di ogni tragedia una commedia. Con il comprovato metodo neozelandese Flight Of The Conchords: auto parodia quando provi l’impulso di scagliarti contro il mondo. Ti aiuterà a recuperare forma fisica e creatività. Sarai leggero come piume. Garantito.

Settimana 2 (8-14 novembre)
“Non è stata troppa un’intera vita spesa a confrontarci l’un l’altro su questo mondo dove noi siamo e questo mondo che siamo noi”, diceva Marguerite Yourcenar. E io rincaro la dose: dialoga, Scorpione, dialoga.

Settimana 3 (15-21 novembre)
Settimana 4 (22-30 novembre)

SAGITTARIO
Sei in una situazione (per te) strana, mio caro Sagittario. Sei il fumatore medio che per la decima volta annuncia a parenti e amici di aver smesso, ma ancora attinge a piene mani dalla stecca conservata come simbolo di resistenza alle tentazioni. Sei imbrigliato in limiti di tua stessa fabbricazione e non sai a chi rivolgerti perché all’esterno hai sempre usato la tua affascinante faccia da poker. Per evitare di crollare, raccogli tutta l’energia positiva che questo mese ti donano le stelle come premio di una raccolta punti, e cerca di incanalarla nel solco che divide la tua debolezza dal punto di vista altrui. In questo modo potrai risolvere anche i dilemmi più complessi, sbrogliare matasse. E, magari gettare via l’ultima sigaretta.

Settimana 2 (8-14 novembre)
Sei come la benzina sul fuoco. Hai quel je ne sais quoi che ti rende (e a volte ti fa credere di essere) irresistibile. Poi avere chi e cosa vuoi. Ma attento

Settimana 3 (15-21 novembre)
Settimana 4 (22-30 novembre)

CAPRICORNO
Va tutto bene. Più che bene, oserei dire. Eppure, quella vocina iper razionale nella testa ti dice di non festeggiare troppo, perché la fregatura (leggi: altra dura prova) è dietro l’angolo. No, Capricorno. Stavolta puoi tranquillamente comprare lo spumante e stapparlo, fare il ballo della vittoria senza aver cura di sembrare goffo o ridicolo e scioglierti, perché nulla può oscurare il tuo cielo. E la tua aura, che brilla, solida, ferma. Hai grande concentrazione e serenità, ti senti in grado di conquistare il mondo. Bravo, ma ricorda che un vero supereroe non lavora mai in completa solitudine. Ha una squadra, che non deva mai essere sottovalutata o negata. Ma coccolata e protetta. Perché, sarà il tuo scudo contro ogni (eventuale) futura sfiga.

Settimana 2 (8-14 novembre)
Ti pieghi ma non ti spezzi. Ti estendi e ritrai prendendo la forma che più ti piace. Per necessità e non solo. In pratica ti sto dicendo di fare scorte della sinuosa flessibilità di uno yogi. Mi ringrazierai.

Settimana 3 (15-21 novembre)
Settimana 4 (22-30 novembre)

ACQUARIO
La storia, checché ne pensino i nostri governanti, è la memoria di un popolo, di uno stato, di un individuo. Chi non conosce le proprie radici non conosce neanche se stesso. Tu, Acquario, lo sai bene e guidato da Mercurio t’imbarchi in un lungo viaggio di ricerca, assemblamento e ricomposizione di informazioni. Cruciali per te, il tuo passato e il tuo futuro. Un po’ come fecero, qualche anno fa, i Public Service Broadcasting, applicando un collage di spezzoni audio di documentari e notiziari “storici” su sperimentazioni elettroniche e post-rock, per illustrare il potere ambivalente dei media sull’opinione pubblica. E lasciare a chi ascolta, gli elementi necessari a formarsi un’opinione, il più competa possibile. Per comprendere il presente, ricorda, bisogna conoscere il passato.

Settimana 2 (8-14 novembre)
“Il signor ti-do-una-mano è sempre qui”. Il tuo dilemma, Acquario, è se continuare o meno ad aiutare masse ingrate. Dovresti chiederti, invece, perché senti questo pressante bisogno di riconoscimenti.

Settimana 3 (15-21 novembre)
Settimana 4 (22-30 novembre)

PESCI
“Il capo è in parrocchia e i percussionisti in piazza, camminano attraversando il fuoco, attraversando le onde”. Non tutti gli incantesimi e i riti esoterici vengono per nuocere. Se però non siete esperti di Santeria, Pesci, e al momento non avete i mezzi per recarvi in qualche isola del Centro America, potete creare da soli un rituale per invocare gli spiriti della diplomazia. Perché dovranno guidarvi tra fuoco e onde senza farvi perdere la testa, aiutarvi a mantenere il sangue freddo e ad esercitare l’arte del compromesso, proteggendovi dal cielo un po’ dispettoso di Novembre. Chiudete gli occhi, inspirate e una soluzione che accontenti voi e i vostri interlocutori apparirà sempre. Siete in transizione verso qualcosa di molto più positivo. Non è il caso di portare rancori.

Settimana 2 (8-14 novembre)
Ok, ammettetelo, siete romantici per definizione. Vivete l’amore come una bolla piena di cuoricini, petali, velluto. E se scoppia? Non createne subito un’altra. Guardate il rapporto con occhi nuovi…

Settimana 3 (15-21 novembre)
Settimana 4 (22-30 novembre)